Home Psiche

Cinque modi di vedere la vita da infelice e le chiavi per sbloccare lo stato negativo

CONDIVIDI

La felicità, non una semplice parola ma uno stato vitale a cui l’anima di ognuno di noi anela. Questa condizione di serenità, gioia e benessere non può certo caratterizzare ogni attimo della nostra vita, ma va riconosciuto che in alcuni momenti il nostro cuore è pieno e alcuni attimi sono praticamente perfetti, tanto da volerli immortalare per sempre nella nostra mente e in ogni fibra del nostro corpo.

infelice

Se non riuscite  a riconoscere questi piccoli e intendi momenti di pienezza e felicità che costellano la vita di tutti, allora forse fate parte degli “infelici cronici” o state soltanto passando un periodo decisamente “down” della vostra esistenza.

Le cinque abitudini di chi si sente infelice e le chiavi per aprire il proprio cuore

Abbiamo tutti l’amico delle lamentele, quello che si duole dei suoi tanti problemi e che attende un il colpo di fortuna che metta fine al suo periodo nero. La tipologia degli “infelici” sviluppa nel tempo alcune abitudini e modi di dire. Chedonna.it vuole regalare una piccola “chiave” per aprire il cuore ad una visione positiva della vita e per rompere gli stati mentali negativi in cui si cade per troppo tempo.

Le frasi tipiche di chi si sente infelice e la chiave di “sblocco” per ognuna di esse

Ma che ne sapete voi dei miei problemi? La mia vita è molto dura!

Questa è una delle frasi tipiche con cui gli infelici si lamentano. Cari infelici, pensate forse che tutti coloro che girano il mondo con un sorriso stampato in volto vivano delle vite perfette? Assolutamente no, hanno solo capito che il sorriso è il modo migliore per affrontare la vita e caricarsi di positività.

Io non mi fido di nessuno!

I saggi dicevano che chi non si fida degli altri, in fondo non si fida di se stesso. Cercate di rientrare in possesso della stima per voi stessi, guardate con tenerezza i vostri limiti e riuscirete a lasciar spazio alla fiducia verso gli altri esseri umani.

Nel mondo sta andando tutto a rotoli!

Guardate il mondo e tutto ciò che vi gira quotidianamente intorno con gli occhi neri della rigidità. Immaginatevi come uno stelo d’erba che si muove al vento, a volte vede il sole e a volte il buio della notte. Siate flessibili e riuscirete ad accettare il male che c’è nel mondo e a gustare del bene e del positivo che aspetta solo voi!

Ma perchè agli altri va sempre tutto bene?

Questa sottile “invidia”, non vi fa vivere bene anzi vi blocca completamente, rilegando mente e cuore in una specie di rassegnazione. Il sorriso degli altri deve diventare uno stimolo per voi, un modo per spronarvi a partire e andare alla conquista della vostra felicità!

Chissà che sarà di me! 

La paura è il nostro peggior nemico. Ci convince che stare impalati a sentire il cuore che batte e i giorni che passano sia l’unica opportunità per andare avanti. Del domani non v’è certezza, pensate a costruire la vostra strada giorno per giorno e il futuro arriverà e sarà pieno di soddisfazioni!