Home Attualità - Tutte le news in tempo reale MUSICA: Kaligola entra nella Nazionale Italiana Cantanti

MUSICA: Kaligola entra nella Nazionale Italiana Cantanti

CONDIVIDI

Kaligola-5427_Foto di Giorgio Amendola_b

La redazione di CheDonna, per la categoria Musica vi informa che il giovane rapper romano KALIGOLA entra ufficialmente a far parte della Nazionale Italiana Cantanti e debutterà il 2 giugno allo Juventus Stadium di Torino per La Partita del Cuore 2015 (trasmessa in diretta su Rai1), che quest’anno raccoglierà fondi per Telethon e a favore della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro.

La squadra, fondata dal grande Mogol nel 1981, negli anni ha visto come protagonisti di questo importante progetto di solidarietà grandi nomi della musica italiana e, in oltre trent’anni, ha incontrato degni avversari: dai piloti di Formula 1 ai politici, dagli arbitri ai grandi campioni del calcio e molti altri.

«Far parte della Nazionale Italiana Cantanti è per me un grande onore – racconta il rapper – musica e gioco hanno molto in comune, ma la cosa più bella è che con queste iniziative “la solidarietà fa squadra”».

È attualmente in rotazione radiofonica il brano “IL RIMORSO”, il nuovo singolo di Kaligola, che ha recentemente aperto i live di Moreno, all’Alcatraz di Milano e all’Atlantico Live di Roma, e ha vinto il premio “Sergio Bardotti” per il miglior testo in gara al Festival di Sanremo 2015, con il brano “Oltre il giardino”.

In “Il Rimorso”, il giovane rapper affronta una tematica profonda come la frustrazione dell’aver sprecato la propria vita dietro agli errori e alle cattive azioni. Scritto dallo stesso Kaligola, il brano è contenuto nel suo album d’esordio “Oltre il giardino”, che vede la collaborazione, per gli arrangiamenti e la produzione, di Enrico Solazzo e Dario Rosciglione.

Questa la tracklist dell’album: “Oltre il giardino”: “Intro”; “Piacere (Nessuno)”; “Muri”; “Nella crepa della gloria”; “Qui o in un’altra dimensione”; “Adattati”; “Il rimorso”; “Oltre il giardino”; “Instabile”; “LOST”; “Nottetempo”; “Unaruotarotondaruotava”.

Antonio Rospini, titolare dell’etichetta RWM Records e manager di Kaligola, scopre questo giovanissimo talento nel 2012, quando Gabriele Rosciglione pubblica online il suo singolo d’esordio “Ego sum Kaligola”. Rospini non è nuovo alla scoperta di grandi talenti nel mondo della musica: è stato infatti il produttore della band Aram Quartet, che nel 2008 vinse la prima edizione del talent X-Factor, di Carlo Alberto, vincitore del premio della critica ad Amici 2010, e del cantautore salentino Antonio Maggio, vincitore nella sezione Nuove Proposte di Sanremo 2013.

Kaligola, all’anagrafe Gabriele Rosciglione, ha 17 anni e frequenta il quarto anno del liceo scientifico. Il suo nome d’arte è nato casualmente grazie al successo su youtube del suo brano “Ego sum Kaligola” (2012), scritto quando aveva solo 14 anni e apprezzato dai media anche per l’insolito uso del latino nel testo. Musicalmente si è formato studiando per qualche anno pianoforte e ascoltando musica classica (tra i compositori da lui più amati Bernard Hermann, John Williams e Wojciech Kilar) ma anche jazz, funk, soul e hip hop. Nei suoi lavori, inoltre, sono riconoscibili, oltre al suo amore per la musica, anche la passione per la poesia (è un estimatore di Giovanni Pascoli, Alda Merini e Rainer Maria Rilke) e per il cinema (i suoi registi preferiti sono Hitchcock, Kubrik, Tim Burton e Spielberg).