Home Attualità

Il desiderio femminile aumenta con la Primavera

CONDIVIDI

La primavera risveglia i sensi dal torpore invernale, nel quale siamo vittime di maglioni extralarge e super coperte in pile per scaldarsi sul divano. Una stagione che regala in natura colori meravigliosi con gli alberi e i fiori che riprendono a germogliare e l’arrivo degli uccelli migratori che nidificano nelle nostre città e campagne, per cui è tutto un “cinguettare”.
coppia

Insomma la primavera si sa è inoltre il periodo eletto per la riproduzione in modo che i cuccioli che crescono durante l’estate e l’autunno siano pronti ad affrontare il prossimo inverno. A quanto pare però, questo ciclo biologico appartiene anche all’uomo, o meglio dire alla donna.

Si tratta di una ricerca condotta dall’Università di Tromsø, in Norvegia, che ha sviluppato uno studio sulla percezione, le sensazioni e i desideri riguardo alle diverse stagioni dell’anno, indagando le ripercussioni nella vita intima delle persone.
Emerge che il sesso femminile predilige appunto la primavera per cercare l’intimità con il partner, mentre l’uomo preferisce l’autunno.

La ricerca ha considerato un campione di 2.401 persone, sposate o in coppia, di età compresa tra i 30 e i 55 anni. Dai risultati l’81% delle donne ha dichiarato di veder crescere il desiderio sessuale durante la primavera, contro il 61% degli uomini.

Secondo i ricercatori, questi risultati dipendono da molti fattori, oltre a quelli culturali. Da un punto di vista biologico, ricordano gli esperti, la produzione di testosterone nell’uomo aumenta del 30% alle prime luci dell’alba. Un elemento che svela il mistero del perché l’uomo preferisca le ore del mattino per i rapporti intimi, mentre le donne amano le ore serali, soprattutto per una questione psicologica legata ad una situazione di tranquillità, superato lo stress degli impegni quotidiani.

Tuttavia, anche la luce influisce sul desiderio femminile e sembra che aumenti in proporzione alle ore di sole. Inoltre, la luce solare stimola la produzione di serotonina legato alla trasmissione del piacere che incide sull’umore e aiuta la produzione di vitamina D che riduce gli ormoni responsabili dello stress.

Insomma, il sole provoca sensazione di benessere, appagamento e rilassamento. Tanto che lo stesso desiderio femminile ne è influenzato. Ecco perché questo ciclo biologico incide fortemente sull’attività sessuale in base alle stagioni, di pari passo con il senso di ottimismo e la voglia di ascoltare il proprio corpo.