Home Attualità

TEATRO: “Bambino Messia”

CONDIVIDI

BambinomessiaOggi, la redazione di CheDonna, per la categoria Teatro, vi informa di una novità.

Uno spettacolo teatrale gratuito e aperto a tutti e un corso per avvicinare i bambini al mondo del teatro. Sono le proposte della Scuola Montessori di Percorsi per Crescere per appassionare anche i più piccoli a questa forma d’arte.

«Il teatro è una forma d’arte che aiuta i bambini a conoscere e gestire le proprie emozioni – afferma Maria Angela Ferioli, presidente della Cooperativa Percorsi per Crescere che gestisce la Scuola Montessori dell’istituto Percorsi per Crescere -. Il teatro è libertà, ma anche regola, per questo è in linea con il metodo Montessori. Già da piccoli è possibile “giocare al teatro”, con percorsi mirati pensati proprio per queste fasce d’età: abbiamo quindi voluto arricchire la nostra offerta extrascolastica anche con un corso dedicato al teatro. L’iniziativa è aperta sia agli studenti della nostra scuola, che potranno fermarsi a scuola il pomeriggio per frequentarlo, sia ad esterni».

Un primo approccio al mondo teatro è lo spettacolo, dal titolo “Bambino Messia” dell’associazione Rosa Agrestis che si terrà venerdì 24 aprile alle 21 nella sede di via Maggiora 10 a Calcinate del Pesce (Varese). L’ingresso è gratuito prenotando al 0332/310538.

Scritto e interpretato da Adriana Dossi con le musiche di Maurizio Stefania, “Bambino Messia” è incentrato sulla figura di Maria Montessori e sulle sue intuizioni sul bambino. «L’autrice – spiega Ferioli – ripercorre alcuni momenti della vita della Montessori riproponendo le sue parole e destando negli spettatori il contatto con il proprio “bambino Messia”». La voce dell’attrice Adriana Dossi si intreccia con la testimonianza di Grazia Honegger Fresco, una delle ultime allieve della Montessori a cui è affidata la supervisione pedagogica della scuola varesina.

Questa prima esperienza servirà come approccio al mondo teatrale: il prossimo anno scolastico sarà proposto infatti il laboratorio per bambini “Gioca al teatro”, che prevede 30 incontri con cadenza settimanale ospitati nella scuola in via Maggiora 10 a Calcinate del Pesce (Varese), con  l’insegnante teatrale Lidia Rusconi. «Il teatro per sua natura è bacino inesauribile di stimoli, giochi ed esercizi che permettono ai bambini di mettersi in gioco e sperimentare, nel rispetto della capacità di ciascuno, senza forzature né costrizioni – spiega Lidia Rusconi -. Partendo dall’imitazione, il bambino deve sentirsi libero di ricercare il nuovo, arrivando alla personalizzazione del gioco. Inoltre aiuta sia a lavorare su stessi, sia al confronto con gli altri». Il laboratorio è articolato in diverse fasi: la prima è quella del gioco teatrale, con la regola del “facciamo che…”, che permette di cimentarsi nel gioco della finzione in maniera naturale e inconsapevole; quindi si passa alla fase dal gioco alla consapevolezza, in cui i bimbi scoprono il risvolto teatrale dei giochi che hanno appreso per poi passare alla terza fase, quella della creazione, in cui si “mettono insieme i pezzi” per esprimersi.

Scuola Montessori di Percorsi per crescere – La scuola Montessori Percorsi per crescere è nata nel 1998: inizialmente solo come nido, quindi negli anni per far fronte alle crescenti richiesti si è estesa anche alla scuola dell’infanzia e, dal 2006, alla primaria. Le insegnanti sono specialiste del metodo Montessori, grazie a una formazione specifica, mentre la supervisione pedagogica è affidata a Grazia Honegger, una delle ultime allieve di Maria Montessori. L’asilo nido e la scuola dell’infanzia si trovano in via Maggiora 10, mentre l’ingresso della scuola primaria è in via Duca degli Abruzzi 118, sempre a Calcinate del Pesce (Varese).