Home Attualità - Tutte le news in tempo reale Ecco a voi i tre gelati più costosi del mondo!

Ecco a voi i tre gelati più costosi del mondo!

CONDIVIDI

Il gelato è un piacere indiscusso che ormai non ha più stagione. Una volta si era soliti gustarlo d’estate, anche per rinfrescarsi dalla calura. Oggi invece le gelaterie sono quasi tutte aperte 12 mesi su 12.

Questo perché, nonostante i rincari che l’avvento dell’euro ha portato su tutti i prodotti gastronomici, il gelato rimane un piccolo grande piacere dal prezzo più che accettabile.

C’è chi però, evidentemente, della crisi non ne risente affatto e anzi è disposto a spendere cifre esorbitanti anche per questo freddo capriccio, tanto che, proprio per le tasche di questi (pochi) fortunati sono stati creati dei gelati dagli ingredienti davvero incredibili e i cui costi sono davvero da capogiro.

Ecco, allora, i tre gelati più costosi che siano mai stati creati (e venduti) nel mondo!

 Gelati

Il meno caro costa “solo” 817 dollari

The Black Diamond

Al costo di “soli” 817 dollari (circa 750 euro) è possibile assaporare questa prelibatezza venduta nello Scoopi Cafè di Dubai e servita in una coppa griffata Versace (che i clienti possono fortunatamente tenere una volta terminato il gelato).

La base è di vaniglia del Madagascar con all’interno fili di zafferano dell’Iran e scaglie di tartufo nero delle nostre terre. Tutto ciò con una decorazione di oro a 23 carati edibile.

The Black Diamond

 

Mauboussin Mega Sundae

Con questo gelato saliamo un po’ di prezzo: 1000 dollari (circa 920 euro). Servito nel ristorante Bagatelle di New York è sia un’esplosione di gusto, ma anche di calorie.

La base è sempre gelato alla vaniglia decorato con panna montata, macaron, brownie al cioccolato ricoperti d’oro a 24 carati, tartufi sempre al cioccolato e all’interno un sorbetto composto da champagne Dom Perignon rosè. Il tutto sormontato da una pioggia di salsa di cioccolato alla vodka. Servito all’interno di una grossa coppa da Martini, una volta terminato è possibile portar via l’anello “Moi non plus/Toi non plus”, prodotto dalla casa francese Mauboussin e dal valore approssimativo di 600 dollari, che accompagna il gelato racchiuso in una scatolina posta al fianco della coppa.

Mauboussin Mega Sundae

 

Victoria Ice Cream

Anche il valore di questo gelato si aggira sui 1000 dollari ed è servito, all’interno di una coppa di cristallo Wedgewood, che il cliente può portare a casa insieme ad una bottiglia di champagne Dom Perignon, al Pavillon Restaurant dell’Hotel Langham di Chicago.

La base è gelato di vaniglia e cioccolato, arricchita da caramello salato, caramello al burro, croccante al cioccolato fondente e caramello fuso, arachidi caramellate, innaffiato da cognac Hennessy VSOP e sormontato da una corona di cioccolato e spolverato con polvere d’oro, anch’esso 24 carati, e guarnito con una foglia d’oro.

 Victoria Ice Cream