Home Attualità

Tentato suicidio di Nina Moric: il fidanzato, è un complotto

CONDIVIDI

Dopo la grande paura vissuta dai familiari e amici di Nina, ecco che a pochi giorni dal tentato suicidio della Moric, il fidanzato della bellissima croata, Luigi Mario Favoloso, imprenditore di Torre del Greco, fa delle dichiarazioni shock.

nina-moric-rifatta-intervista

Un complotto sarebbe alla base del folle gesto di Nina, che l’ha portata a tagliarsi le vene sabato notte. A salvarla una telefonata della mamma al 118. Un suicidio annunciato da Nina, attraverso messaggi sui social.

Nina è stata spinta al suicidio da persone senza scrupoli

Secondo il fidanzato di Nina, volato a Milano ad assistere Nina  attualmente ricoverata, la donna sarebbe stata spinta al suicidio da persone senza scrupoli. “Nina è stata spinta da persone senza scrupoli. È un complotto, Nina è stata indotta al suicidio da qualcuno che vuole farle del male. La manipolano per arrivare ai suoi soldi”. Un quadro che metterebbe la modella al centro di un complotto che avrebbe portato Nina alla disperazione per la seconda volta, Nina infatti tentò il suicidio già nel 2009 facendo abuso di farmaci antidepressivi. Vittima di una vita davvero al limite il figlio della Moric, Carlos che ad oggi si trova con una mamma in ospedale e un papà in carcere. Chedonna.it continuerà a seguire questa vicenda per voi, sperando in un lieto fine.