Home Attualità

La figlia di Kurt Cobain spiazza tutti con una confessione!

CONDIVIDI

A 21 anni esatti dalla scomparsa del leggendario leader dei Nirvana, Kurt Cobain, in un’intervista, rilasciata dalla figlia Frances Bean Cobain, una dichiarazione di quest’ultima ha creato non poco scalpore.

Volete sapere di cosa si tratta? Leggete più avanti!

 Cobain

Al papà forse non avrebbe fatto piacere

Se vi è capitato in questi giorni di recarvi al cinema nella famosa catena TheSpace, vi potrebbe esser capitato di vedere il trailer di un film documentario sulla vita di Kurt Cobain di prossima uscita (28 e 29 Aprile) con il titolo “Montage of Heck“. Forse però non sapete che uno dei produttori di questo primo documentario ufficiale sul leader indiscusso dei Nirvana è proprio la figlia 22enne di Kurt, Francis Bean Cobain, nata dalla relazione del cantante con Courtney Love.

VIDEO NEWSLETTER

E’ proprio in concomitanza con l’uscita di questo docufilm che la nota rivista musicale statunitense Rolling Stone USA ha pubblicato un’intervista rilasciata da Francis, nella quale la giovane ha parlato dei propri gusti musicali lasciando decisamente perplessi tutti coloro che hanno potuto leggere le sue dichiarazioni.  “I Nirvana non mi piacciono granché. Sono più da Oasis, Brian Jonestown Massacre o Mercury Rev. La scena grunge non mi è mai interessata poi tanto, ciononostante penso che Territorial Pissings sia una grande canzone. E Dumb mi fa piangere ogni volta che l’ascolto” ha confessato.

Chiaramente i gusti musicali sono qualcosa di estremamente personale e non sarebbe la prima “figlia d’arte” a non gradire gli orientamenti di un proprio genitore. Ma proprio perché produttrice di un documentario sul padre nell’anniversario della sua prematura scomparsa, ci si sarebbe forse aspettati da lei un po’ più di “diplomazia”. Che ne pensate?

Di seguito il trailer di Montage of Heck.