Home Attualità

#ImNoAngel, le curvy girl di Lane Bryant contro Victoria’s Secret

CONDIVIDI

Con una ondata di sorrisi e sensualità le modelle curvy di Lane Bryant, la linea di intimo plus size, rispondono alla campagna pubblicitaria di Victoria’s Secret “The perfect body”. Un inno alla bellezza femminile senza taglia. Una bellezza che esplode in tutta la sua luce nei volti di donne bellissime nelle foto della campagna pubblicitaria che è diventata virale sul web con l’hashtag #ImNoAngel.

imnoangel grande

Un riferimento tutt’altro che casuale agli angeli di Victoria’s Secret che con la loro estrema magrezza sono apparse nella criticata campagna pubblicitaria “The perfect body” che per metter fine alla polemica è stata cambiata in “A body for everybody”. Chedonna.it vi regala questa pagina di bellezza e verità tutta al femminile.

Non siamo angeli, ma donne vere e bellissime

Questo il grido di autostima che ha letteralmente invaso il web, con celebrità e donne comuni che attraverso l’hashtag #imnoangel hanno condiviso le loro foto in costume da bagno e in intimo. Unico requisito era scrivere il motto della campagna su uno specchio con il rossetto rosso. Rosso il colore dell’amore, della passione che senza dubbio viene incarnata dalle bellissime modelle curvy scelte per essere fotografate dal Cass Bird, Ashley Graham, Marquita Pring, Candice Huffine, Victoria Lee, Justine Legalult, Elly Mayday.

“Siamo convinti che tutte le donne siano belle,indipendentemente dalla taglia che portano” afferma  Linda Heasley di Lane Bryant.

La verità è che l’amore per se stesse e l’autostima non debbono passare per una centimetro o per una bilancia e queste meravigliose donne di burro ci dimostrano proprio questo!