Home Make Up

Makeup: la cipria, come prepararla in casa

CONDIVIDI

La cipria, il prodotto di makeup insieme allo storico “belletto” che rende le donne bellissime ed affascinanti dagli anni ’40. Già perchè una volta,  le donne avevano una pelle bellissima e vivevano lontane da creme, antirughe e cosmetici a base chimica. Chedonna.it vi regala una ricetta naturale per prepararvi una bellissima cipria in polvere adatta ad opacizzare la pelle durante i primi caldi e a fissare il trucco in modo sano e naturale. L’ingrediente protagonista di questa ricetta sarà l’amido di riso.

cipria

Sarà davvero semplice e divertente preparare un barattolino di cipria impalpabile che non avrà nulla da invidiare ai prodotti commerciali. La cosa molto simpatica sarà colorare questa polvere finissima della nuance che più si avvicina al vostro colore naturale. Come? Seguite le indicazioni e buon divertimento!

Cipria all’amido di riso

Come premesso, l’ingrediente protagonista della nostra cipria fai da te, sarà l’amido di riso. Questo prodotto sarà facilmente reperibile al supermercato ed in farmacia. Il suo costo è davvero basso e con una confezione potrete preparare cipria per voi e anche da regalare alle amiche! Sarà un modo per dimostrare loro il vostro affetto e per educarle ad un consumo più consapevole.

Per preparare la cipria dovrete utilizzare l’amido di riso in polvere, se trovate soltanto le scaglie potrete polverizzarle con l’aiuto di un mortaio o di un piccolo frullatore. Una volta ottenuta la polvere, potrete osservare che il suo colore bianco non si adatta al colore della pelle e per questo dovrà essere colorata. Ci sono due metodi principali per colorare la cipria. Tramite cottura o con i coloranti vegetali.

La cottura

Mettere l’amido di riso in un pentolino anti aderente e tenendolo lontano dalla fimma, girate la povere con un cucchiaio di legno fino a che non avrete ottenuto la colorazione desiderata. Mettere la polvere a raffreddare in un contenitore di acciaio e poi travasarlo in una confezione di cipria riciclata o in un barattolino a chiusura ermetica.

La colorazione vegetale

In un recipiente mettere l’amido e instillare qualche goccia di colorante, rosso o giallo, aggiungere il colorante fino ad ottenere la colorazione desiderata. Lasciare asciugare la polvere su un pezzo di carta da forno e poi frullare di nuovo per rendere la polvere impalpabile. Procedere con il travaso nella confezione.