Home Attualità - Tutte le news in tempo reale Valeria Marini, Sacra Rota annulla matrimonio con Giovanni Cottone: “E’ la fine...

Valeria Marini, Sacra Rota annulla matrimonio con Giovanni Cottone: “E’ la fine di un incubo”

CONDIVIDI

La nota showgirl Valeria Marini ha comunicato di aver ottenuto l’annullamento del suo matrimonio con Giovanni Cottone.

Kevin Costner On the Red Carpet - The 9th Rome Film Festival

La Marini si era spostata con Cottone il 5 maggio del 2013 nella Basilica dell’Ara Coeli a Roma e solo dopo ha scoperto che l’imprenditore si era già sposato in Chiesa con un’altra donna a Palermo, con la quale ha avuto due figli: “Sapevo dell’esistenza di un precedente matrimonio civile, ma non sapevo nulla di quello celebrato in chiesa, né lo potevo immaginare”, ha detto la Marini, annunciando che “c’è stata una sentenza della Sacra Rota” con la quale è riuscita ad annullare il suo matrimonio perché voleva “mettere un punto a tutta questa vicenda che è stata dolorosa, per ricominciare a sorridere e a trovare un equilibrio”.

In una nota l’ufficio stampa della showgirl ha spiegato che “Le precedenti nozze dell’imprenditore palermitano non erano mai state annullate da alcun tribunale” e che “dinanzi alla precisa ricostruzione dei fatti effettuata dall’avvocato Sgrò, avvenuta attraverso documenti precisi e circostanziati, il Cottone non ha potuto eccepire nulla”.

“E’ la fine di un incubo“, per la Marini che ha spiegato di essersi sentita “ingannata in tutto, anche davanti a Dio! Sono stata ferita nel profondo dei miei valori di donna credente cattolica. La fede, nella mia vita, è sempre stata un punto fondamentale”.

La showgirl racconta di non aver “più alcun rapporto con Cottone, perché oltre a tutto quello che mi ha fatto, mi ha anche ingannata nella fede, e per una credente praticante, che considera il matrimonio un sacramento, essere ingannata davanti a Dio è terribile. È stato un periodo molto difficile, in questi due anni sono stati vittima di falsità, e questa vicenda mette in chiaro tutto quello che ho subito”..

“Ora, finalmente, ho avuto giustizia e sono serena; sono pronta a ricominciare. Dopo tante ingiustizie e falsità, ho ritrovato la serenità e la gioia di vivere con il sorriso”, ha poi concluso la Marini che forse sta pensando ad un matrimonio con il suo nuovo fidanzato Antonio Brosio, nonostante i rumours secondo i quali sarebbero in crisi.

L’ex tronista di uomini e donne, 11 anni più giovane della Marini, fu accusato proprio da Cottone di essere la causa della fine del matrimonio. In un’intervista a Diva e Donna, Bosio ha raccontato che conosceva la Marini da tempo ma che si erano persi di vista. I due si sarebbero poi incontrati a distanza di anni nella chiesa della Madonna del Pozzo a Roma: “Ci siamo parlati, sfogati: entrambi uscivamo da due storie travagliate”, ha raccontato il bel moro tatuato, con il quale la Marini, durante la difficile separazione, ha condiviso soggiorni paradisiaci tra Ibiza, Formentera, Cannes, Roma, Milano e Capri.

Una separazione, quella di Marini e Cottone, che non è di certo passata inosservata in questi ultimi mesi, tra dichiarazioni e colpi di scena, come quando la scorsa estate l’imprenditore palermitano rivelò a Diva e Donna che la Marini gli doveva dei soldi: “Valeria mi ha dato un aiuto in liquidi, ma io le ho dato un immobile che vale sette volte quella cifra. E’ ampiamente debitrice nei miei confronti… Non si tratta di spiccioli. Somme ingenti, tanti soldi…”.
Cottone aveva raccontato di  “un intreccio di società e contratti, situazioni anche precedenti il matrimonio, che ora vanno regolarizzate”, attaccando pesantemente la Marini, ricordando che “le ho fatto anche un prestito per comprare un immobile… Mai restituito!”.