Home Attualità

Tolentino: insegnante lancia banco di scuola contro studentessa di seconda media

CONDIVIDI

 E’ stata ricoverata con due costole fratturate, una distorsione ad un braccio e un ematoma, una giovane studentessa della seconda media, contro la quale un’insegnate di lingue straniere ha lanciato, in un raptus, un banco di scuola.

scuola

Si apprende che sul caso ha aperto un fascicolo la Procura della Repubblica di Macerata con l’ipotesi di reato di lesioni personali volontarie pluriaggravate.

La vicenda è accaduta lo scorso 4 marzo all’Istituto comprensivo “Lucatelli” di Tolentino, ma solo oggi è trapelato sui media. In base alle indiscrezioni, pare che l’insegnante, per comportamenti aggressivi, sia stata al centro di altri episodi denunciati da studenti e genitori. L’insegnante aveva anche ricevuto un provvedimento di censura da parte della dirigente scolastica, Mara Amico.

VIDEO NEWSLETTER

La dirigente ha anche ha reso noto che la scuola era in attesa di una ispezione.

 I carabinieri di Tolentino stanno indagando sul caso e raccogliendo le testimonianze sia del personale scolastico che dei genitori degli alunni oltre che la versione dell’insegnante.Dal canto suo, l’Ufficio scolastico regionale ha avviato le procedure per fare chiarezza sulla vicenda.

Tra le ricostruzioni, emerge che la professoressa di lingua straniera abbia reagito ad una provocazione della studentessa che avrebbe avuto un comportamento ostile: avvicinandosi al banco dove sedeva la ragazza lo avrebbe spinto addosso alla giovane. La madre della studentessa ha poi avvertito i carabinieri.

Dopo la vicenda, si sono registrate tensioni nell’istituto dove i compagni di classe della studentessa nei giorni successici hanno tutti presentato una giustificazione firmata dai genitori per poter uscire durante l’ora in cui era prevista la lezione con l’insegnante in questione.