Home Attualità

Terremoto di 7.6 gradi in Papua Nuova Guinea: è allerta tsunami

CONDIVIDI

E’ stato registrato un violente terremoto di 7.6 gradi sulla scala Richter in Papua Nuova Guinea alle ore 9.48 locali (1.48 in Italia). La scossa è avvenuta nel tratto di mare tra la Nuova Irlanda e la Nuova Britannia Est.

1255108-terremoto

Secondo i dati dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv),l’ipocentro è stato individuato a 19,5 km di profondità, mentre l’United States geological survey (Usgs) ha localizzato l’epicentro a 54 km a sudest di Kokopo, capoluogo della provincia della Nuova Britannia Est.

Adesso c’è timore per uno tsunami : infatti, il Centro di allerta tsunami del Pacifico (Ptwc) ha lanciato un allarme segnalando la possibile formazione di “onde tsunami alte da 1 a 3 metri sopra il livello del mare”, mentre onde di entità minore sono attese anche nel resto del Pacifico. Il centro ha parlato di “pericolose onde di tsunami possibili entro 1.000 chilometri dall’apicentro del sisma lungo la costa della Papua Nuova Guinea e sulle Isole Salomone”.

Secondo le indiscrezioni  uno tsunami di mezzo metro è stato misurato nel porto di Rabaul.

VIDEO NEWSLETTER

I testimoni hanno riferito che il sisma è durato a lungo: 5 minuti ed è stato percepito anche nella capitale Port Moresby, a 800 chilometri di distanza. L’isola fa parte dell’anello di fuoco,una dorsale che si estende in tutto il Pacifico che causa terremoti ed intense attività vulcaniche.