Home Attualità

Chiamate via WhatsApp: ora si può!

CONDIVIDI

Circa due settimana. Tanto dovranno attendere i possessori di iPhone per poter usare la loro app di Whatsapp per telefonare.

A prospettare tali brevissimi tempi è stato niente meno che il cofondatore della chat, Brian Acton.

Schermata 2015-03-27 alle 09.42.58
Grandi rivelazioni sono infatti emerse in queste ore dall’F8, la conferenza di Facebook per gli sviluppatori in corso a San Francisco. CheDonna.it ve ne rivela alcune particolarmente interessanti. Chiamate incluse!

Come chiamare con Whatsapp

L‘universo Facebook riunito sforna tante interessanti novità. Quella che ha più di tutte attratto l’interesse generale riguarda però WhatsApp.

La celebre app di messaggistica gratuita, acquisita dal social network per 19miliardi, sta perfezionando da tempo le chiamate VoIP: su Android il meccanismo funziona momentaneamente a inviti e pare che lo stesso iter riguarderà anche i sistemi iOS e, dunque, gli iPhone.

Un percorso certo non rapido ma alquanto deciso che dovrebbe, per l’appunto, partire entro due settimane. A cosa dobbiamo però tanta meticolosità? A quanto pare l’intenzione di dare agli utenti un servizio quanto più possibile efficiente e, soprattutto, poco invasivo.

Ecco perché Acton si è ache rifiutato di aprire WhatsApp a sviluppatori esterni: “vogliamo che i messaggi siano voluti  non sollecitati”, ha spiegato il cofondatore della chat, palesando così l’evidenza che l’introduzione di sviluppatori esterni avrebbe comportato numerosissimi messaggi indesiderati per gli utenti.

Che sia questo il destino, ad esempio, di Messenger? La seconda app di messaggistica del gruppo Facebook si accinge infatti a diventare una piattaforma, grazie per l’appunto all’intervento di sviluppatori esterni: tante opportunità dunque in più che gli utenti potranno cogliere per arricchire i loro messaggi (gif, foto, video, clip audio) ma forse anche tante intromissioni poco gradite.

Che destino ci attende dunque? Staremo a vedere.