Home Salute e Benessere - Consigli per una vita serena in corpo e psiche Dieta e Alimentazione - Consigli per un corpo sano Sei a dieta ma non perdi peso? I motivi 5 per cui...

Sei a dieta ma non perdi peso? I motivi 5 per cui non dimagrisci

CONDIVIDI

Con il nuovo anno hai dato sfogo a tutti i tuoi buoni propositi, lotta al carboidrato, un litro e mezzo di acqua al giorno, cibo sano e lunghe passeggiate all’aria aperta. La verità è che la bilancia segna sempre lo stesso peso di tre mesi fa e questo ti manda in crisi. Chedonna.it vi svela alcuni dei motivi per cui molto spesso non si dimagrisce pur seguendo un regime alimentare controllato e vi regala qualche consiglio per il vostro benessere.

 

dieta-e-attività-fisica

A volte non basta tagliare le calorie, ma bisogna riattivare il metabolismo e cercare di raggiungere un buon equilibrio mente corpo e con la nostra femminilità.

Cinque consigli per perdere peso più velocemente

-Accompagna la dieta ad una attività fisica costante. Il metabolismo deve essere riattivato per bruciare calorie e grasso in eccesso. Questo può accadere soltanto muovendosi e sopratutto nelle prime ore del mattino. Se non riuscite ad andare in palestra concedetevi delle sedute di home fitness. Potrete aiutarvi con dei video on line o dei dvd.

-Dormi molto, il riposo notturno ci libera dallo stress. Se siamo stressate mangiamo male e sopratutto non dimagriamo, al contrario tratteniamo liquidi e ci gonfiamo. Se non riuscite a dormire bene, aiutatevi con una tisana a base di passiflora.

-Coccolati di più. Anche se sei rotondetta guardati con gli occhi dell’amore e curati molto. Massaggia il tuo corpo con creme profumate e scoprirai che la mente fa miracoli. Se ti vedi magra, dimagrirai più velocemente.

-Consuma con moderazione le barrette energetiche e i cibi adatti a chi fa davvero molta attività fisica. Al loro interno molto spesso contengono degli additivi e dei dolcificanti che non aiutano a dimagrire.

-Sii ferrea e non concederti troppi strappi alla regola. Un giorno di libertà è giusto averlo, ma durante la settimana cerca di individuare un frutto che ti sazia e durante gli attacchi di fame gustalo.