Home Attualità

LIBRI: Umberto Eco presenta a Milano Elena Kostioukovitch

CONDIVIDI

image001

Oggi, la redazione di CheDonna, per la categoria Libri, vi propone un bellissimo incontro letterario.

Umberto Eco presenta a Milano il romanzo di Elena Kostioukovitch. L’appuntamento è per stasera alla libreria Feltrinelli di piazza Piemonte 2 a Milano.

Viktor Zieman, quarantenne colto, poliglotta e un po’ sciupafemmine, fa l’archivista: è specializzato nel ritrovamento di manoscritti perduti, falsificati, occultati. Il suo mestiere è salvaguardare la memoria, portare alla luce la verità. Improvvisamente, alla vigilia della sua partenza per la Fiera di Francoforte, riceve una telefonata: un’improbabile agenzia letteraria bulgara vuole vendergli i manoscritti del nonno, Semyon Zalusski, colui che nei primi sette giorni di maggio del 1945 ritrovò i tesori della pinacoteca di Dresda trafugati dai tedeschi, rischiando nell’impresa la sua stessa vita.

Ora Viktor ha solo una settimana per recuperare i preziosi documenti legati alla storia della sua famiglia, una storia avvolta nel mistero. Ed ecco che ha inizio una rocambolesca avventura in cui passato e presente, suspense e comicità fluiscono senza sosta l’uno nell’altro in un vortice che coinvolge non solo il mondo dell’editoria, ma anche giornalisti, agenti del KGB e mafia russa.

VIDEO NEWSLETTER

Con uno stile che coniuga ironia e cultura, scanzonatezza e lirismo, thriller e romanzo storico, Sette notti è una lettura unica nel suo genere, che avvince il lettore, lo fa ridere e lo fa piangere e, alla fine, lo lascia senza fiato.

Elena Kostioukovitch è nata a Kiev ma da molti anni vive a Milano. Scrittrice, saggista e traduttrice, si è occupata delle traduzioni e edizioni russe di Ariosto, Manzoni e di tutti i romanzi di Umberto Eco. È curatrice delle collane russe per le case editrici italiane Bompiani e Frassinelli. Ha vinto i premi Grinzane Cavour Mosca nel 2003 e Bancarella Cucina nel 2007. Del 2006 è Perché agli italiani piace parlare del cibo, pubblicato in 15 paesi e giunto in Italia alla terza edizione. Sette notti è il suo primo romanzo.