Home Salute e Benessere

Housekeeping: pulire i vetri senza detersivi e con metodi naturali

CONDIVIDI

Pulire i vetri di porte e finestre è senza dubbio un lavoro noioso ma che periodicamente va effettuato. Avete mai pensato di pulire queste superfici delicate senza utilizzare i comuni detersivi che solitamente sono a base chimica e che recano danno a noi, all’ambiente e al nostro portafolgli? Chedonna.it vi propone dei metodi alternativi bio e low cost per avere vetri splendenti.

come-pulire-i-vetri

I metodi che vi proporremo sono davvero rivoluzionari ma affondano le loro radici nel passato e nella saggezza popolare delle donne di un tempo. In pochi minuti avrete dei detersivi per vetri fai da te, dalle performance strabilianti.

Rimedi naturali per pulire i vetri

Per pulire i vetri della nostra casa in modo impeccabile, basterà miscelare alcuni ingredienti naturali o utilizzare dei semplici strumenti.

VIDEO NEWSLETTER

-Pulire i vetri con un panno in micro fibra. Il metodo moderno per evitare l’utilizzo dei detersivi.

-Pulire i vetri con i giornali. Basterà passare un panno umido ul vetro e asciugarlo con carta di giornale.

-Pulire i vetri con acqua calda e aceto bianco. In un litro di acqua calda diluire due bicchieri di aceto di vino bianco ed utilizzarlo come un comune detersivo peri vetri.

-Pulire i vetri con la farina di mais (maizena). Diluire in un litro di acqua tiepida, non calda, un bicchiere di farina di mais ed utilizzarlo come un semplice detersivo.

Le farina di mais, come l’aceto hanno un forte potere sgrassante e pulente e sostituiscono la funzione di detergente che ha l’ammoniaca nei detersivi chimici per pulire i vetri. Ricordiamo però che l’ingrediente proncipale per pulire bene i vetri resta sempre “l’olio di gomito”!