Home Attualità - Tutte le news in tempo reale Oscar Matti, lascio il lavoro e faccio il casalingo full time

Oscar Matti, lascio il lavoro e faccio il casalingo full time

CONDIVIDI

Si chiama Oscar Matti, 42 anni di professione casalingo. Dieci anni di matrimonio e tre figli, all’arrivo del secondo ha deciso di mollare il suo lavoro da infermiere per dedicarsi completamente alla casa e ai figli. Una decisione che è davvero rivoluzionaria, in un mondo che ancora ad oggi vorrebbe le donne dietro ai fornelli e gli uomini in 24 ore.

oscar-casalingo_980x571

La decisione di restare a casa ad allevare i tre figli, Alessandro, Giacomo e Ondina, l’ha presa assieme alla moglie: ” Mia moglie- racconta Oscar Matti- fa l’avvocato e a un certo punto ci siamo trovati a dover rispondere a una domanda: “Come facciamo a gestire tutto?” Semplice. Rimango a casa io!”. Chedonna.it vi racconta la singolare storia di questo uomo di casa.

Da infermiere a casalingo

Non esclude a priori di poter ritornare in futuro a fare l’infermiere, ma Oscar in questo momento della sua vita è davvero appagato a passare le sue giornate tra bimbi, lavatrici, pentole e spesa da fare. La sua esperienza senza dubbio unica di “uomo di casa” l’ha raccontata in un libro “Il casalingo, una giornata dell’uomo moderno” edito da GCE. Oscar racconta una sua giornata tipo:”Fare il casalingo significa lavorare almeno sedici ore al giorno. Mi alzo alle 7.30, poi sveglio i figli e nel frattempo preparo la colazione. Segue quindi la vestizione e il primo riordino sommario delle camere, già riordinate la sera prima. Accompagno i bambini, chi a scuola chi all’asilo. Poi, vado a fare la spesa e sbrigo le diverse commissioni. Prendo un caffè al bar e di nuovo rientro a casa. Riordino minuziosamente, pulisco e preparo il pranzo. Esco a riprendere i figli. Mangiamo. Rassetto la cucina, mentre i piccoli giocano. Preparo la merenda,  li aiuto con i compiti, preparo la cena e finalmente arriva  mia moglie!”. Oscar vivendo da casalingo si è reso perfettamente conto di quanto questo sia un vero lavoro senza ferie e con molti turni di notte. Proprio alla luce delle tante giornate passate a rendere confortevole la casa in attesa della sua “donna in carriera”, Oscar si sente di dare un buon consiglio a tutti gli uomini :”Vivendo questa esperienza in prima persona – dice – ci si rende davvero conto di quanto sia un lavoro a tutti gli effetti. Qualcuno dirà che occuparsi dei figli durante tutta la giornata non deve essere vissuto come un lavoro. Bene, basta provare”.

casalingo1