Home Attualità

Costruire la casa dei sogni con 180 euro? Oggi si può, ecco chi lo ha fatto

CONDIVIDI

Si chiama Michael Buck, vive in Inghilterra e precisamente nel Oxfordshire ha costruito la sua casetta dei sogni spendendo soltanto 180 euro. Questo ex insegnante d’arte ha raccolto materiali di riciclo per circa due anni e ha costruito la sua casetta stile “hobbit” seguendo delle tecniche di costruzione preistoriche.

Cob-house1

I materiali con cui è costruita la casa sono la sabbia, il fango, l’argilla, l’acqua e la terra ed il risultato è davvero meraviglioso. Una casa immersa nel verde senza pretese ma a cui non manca davvero nulla per rendere felice chi la abita. Chedonna.it vi racconta questa piccola meravigliosa avventura al limite tra sogno e realtà.

Luce solare, riscaldamento a legna e acqua del ruscello per la casa ecologica di Michael Buck

La casa è formata da un vano principale dove vi è una zona pranzo e un letto a soppalco. I materiali con cui sono realizzati gli interni sono gesso, resina vegetale, fango e legno di recupero. Di riciclato c’è un parabrezza di un furgone utilizzato come finestra e il marmo e la stufa a legna donati a Michael dalla sorella. Quest’uomo ha racchiuso il suo mondo in una casa solida e coibentata con lana di pecora. L’acqua corrente non esiste ma attraverso un sistema di deviazione ha l’acqua vicino casa prendendola da un torrente. La luce è quella del sole e alla sera utilizza le candele, mentre riscalda l’ambiente con una stufa a legna. Fuori dall’abitazione ha costruito un gabinetto di compostaggio in una casetta di paglia. Ha pensato proprio a tutto questo originale e intelligente signore inglese. Ecco le foto della deliziosa dimora.

VIDEO NEWSLETTER