Home Attualità

Bari, bimba di 6 anni veglia la madre morta: torna in Questura per salutare gli agenti

CONDIVIDI

Una storia drammatica diventata virale sul web e che riempie le prime pagine dei quotidiani. E’ accaduto a Bari dove una bambina di sei anni ha vegliato per tre giorni la madre deceduta per cause naturali.

2014 Giro d'Italia - Stage Four

Il padre della donna che vive  a Pescara, non avendo avuto notizie della figlia, Barbara, di 36 anni, aveva deciso di mettersi in macchina per raggiungere Bari dove la figlia viveva sola con la nipotina che frequentava la prima elementare. L’uomo ha poi lanciato l’allarme e quando gli agenti sono entrati nell’abitazione hanno trovato la bimba relativamente tranquilla nel soggiorno che ha raccontato che la mamma si era sentita male.

Secondo la ricostruzione della vicenda, la donna sarebbe morta per un malore in camera da letto mentre la bambina che non è stata in grado di chiedere aiuto, è rimasta nell’appartamento con la madre ormai morta e avrebbe continuato a nutrirsi prendendo il cibo dal frigorifero e dalla dispensa.

Mentre si attendono i risultati dell’autopsia che dovrà accertare le cause del decesso, la bambina è stata sottoposta a dei controlli e le sue condizioni di salute sono risultate buone. Questa mattina, si apprende che la bimba ha chiesto di tornare in Questura per salutare gli agenti che l’hanno soccorsa. La bambina avrebbe visitato la Sala Operativa e fatto un giro a bordo di una Volante. Al suo arrivo, la piccola è stata accolta dal questore Antonio De Iesu che le ha regalato un orsacchiotto in peluche con l’uniforme della Polizia.

Un caso simile si è verificato lo scorso gennaio, dove nel quartiere Vomero di Napoli, una bambina di due anni aveva vegliato per alcune ore la madre, deceduta per un infarto. Il padre tornando dal lavoro aveva trovato la moglie senza vita e chiamò immediatamente i soccorsi.