Home Salute e Benessere

La birra e i benefici che non ti aspetti!

CONDIVIDI

Certamente la birra ha un sapore particolare che non proprio tutti gradiscono. Ma per chi ne è un appassionato, o semplicemente per chi è solito sorseggiarla ogni tanto con gli amici, ci sono buone notizie.

Per la precisione ci sono 10 buone notizie!

 birra

10 motivi per cui bere birra fa più che bene

Che bere un bicchiere di vino a pasto, soprattutto rosso, faccia bene alla salute è ormai un dato di fatto. Anche i medici consigliano di farlo soprattutto per proteggerci contro eventuali malattie cardiache.

Ma che anche la birra possa portare dei benefici non indifferenti alla salute non è ancora cosa molto nota.

Certamente trattandosi di un alcolico va assunta con moderazione e nelle quantità consigliate (per essere precisi 33 cl al giorno per la donna, il doppio per l’uomo) perché possa effettivamente portare giovamento. Un eccesso, come sappiamo, può essere estremamente deleterio tanto da dare, in molti casi, effetti negativi opposti ai vantaggi che si avrebbero con un’assunzione controllata.

Ma vediamo insieme quali sono questi 10 benefici:

1. Ossa più forti – gli alti livelli di silicio contenuto nella birra aiutano le ossa a mantenersi giovani e toniche. Un consumo maggiore di due birre al giorno, al contrario, può portare una percentuale più elevata di possibilità di fratture, proprio perché le ossa si vanno ad indebolire.

2. Cuore più sano – come per il vino anche la birra sembra portare una diminuzione del 25-40% della possibilità di malattie cardiache. Questo perché innalzerebbe i livelli di colesterolo HDL (“colesterolo buono” per intenderci) il quale evita ai vasi sanguigni di ostruirsi a causa, invece, di quello cattivo.

3. Reni più sani – l’assunzione di una birra al giorno diminuirebbe del 40% la possibilità di sviluppo di calcoli renali. Trattandosi di una bevanda composta principalmente di acqua fa, ovviamente, lavorare molto di più i reni mantenendoli attivi.

4. Cervello più attivo – sempre se assunta con moderazione la birra diminuirebbe la possibilità di malattie che colpiscono il cervello quale, ad esempio, l’Alzheimer.

5. Incremento di alcune importanti vitamine – come, per esempio, la B6, la B12 e l’acido folico.

6. Riduzione del rischio di tumori – uno studio ha dimostrato che ingerire birra mentre si mangia la carne, ne fa abbattere circa il 70% degli agenti cancerogeni in essa contenuti (le cosiddette HCA) e che vengono rilasciati soprattutto quando questa viene fritta.

7. Riduzione dei problemi cardiovascolari – la birra preverrebbe la formazione di coaguli nel sangue nei vasi sanguigni di collo e cervello.

8. Decremento del rischio di diabete – molti studi hanno evidenziato come la birra aumenti la sensibilità dell’insulina che protegge il corpo dal rischio di diabete.

9. Riduzione della pressione arteriosa – anche per chi soffre di ipertensione (e quindi di pressione arteriosa eccessivamente elevata) è consigliato un moderato consumo di birra.

10. Vita più lunga – proteggendo l’organismo da tutte le affezioni precedentemente riportate si è calcolato che la birra sia in grado di prevenire circa 26.000 morti l’anno.

A quanto pare il detto “chi beve birra campa cent’anni” è più che azzeccato!