Home DIY

Cinque usi alternativi dello spazzolino da denti

CONDIVIDI

Chi dice che lo spazzolino da denti sia utile solo per l’igiene orale? Questo piccolo strumento si può rivelare molto comodo per le più disparate faccende di casa, oltre che per la cura della persona. Scopriamo insieme tutti gli usi alternativi che si possono fare dello spazzolino da denti!

tumblr_nhrpx9Cq6M1u64gxjo1_1280

Dopo  Cinque usi alternativi dello scolapasta oggi noi di CheDonna.it vogliamo illustrarvi alcuni tra i più pratici utilizzi alternativi che tutte possiamo fare dello spazzolino da denti, idee originali e pratiche per facilitarci la vita grazie all’aiuto di questo oggetto così comune.

Usi alternativi dello spazzolino da denti

1. Contro i capelli ribelli

Hai appena finito di sistemarti la chioma in una complicata acconciatura, quando ti rendi conto di averetanti piccoli capelli che sfuggono al tuo controllo e ti donano la classica aria da pazza? Niente panico, basta prendere uno spazzolino da denti, spruzzarci sopra un po’ di lacca e passare il tutto sui punti desiderati. Acconciatura perfetta e fissata per tutto il giorno!

2. Pulire phon e rasoi

Basta un semplice spazzolino da denti per togliere da phon, rasoi ed epilatori tutti i capelli e i pei superflui rimasti incastrati. Un modo economico e veloce per prendersi cura di questi strumenti indispensabili per farsi belle!

3. Mettere in piega le sopracciglia

C’è chi ride alla sola idea di fare la piega alle sopracciglia, ma forse non tutte si ritrovano a combattere con qualche pelo ribelle. Come già vi abbiamo suggerito per quanto riguarda i capelli, provate a spruzzareun po’ di lacca sullo spazzolino e pettinate quindi l’arcata delle vostre sopracciglia. Da subito vi sembreranno più disciplinate.

4. Come scrub per unghie e cuticole

Se fate in casa la manicure, provate a utilizzare lo spazzolino con qualche goccia di emulsione a base di succo di limone e olio d’oliva sulle unghie ben pulite. Massaggiate dolcemente, compiendo movimenti circolari, insistendo sui punti in cui le cuticole sono più rovinate.

5. Per pre-trattare le macchie

Un rimedio che va assolutamente evitato sui capi più delicati, se non si vuole rischiare di rovinarli. Per tutti i vestiti più resistenti, ma inesorabilmente macchiati, provate a sfregare vigorosamente lo spazzolino imbevuto in acqua calda e detersivo direttamente sulla macchia. Dopo procedete con il normale lavaggio in lavatrice e dite pure addio alle macchie!