Home Attualità

Stati Uniti: polizia uccide un senzatetto. Video testimonia il tragico epilogo di un diverbio

CONDIVIDI

E’ polemica negli Stati Uniti, dove a Los Angeles un agente della polizia al termine di una lite ha sparato contro uno senzatetto, uccidendolo.

Security High At Los Angeles Dodger's Home Opener
La tragica scena, accaduta in pieno giorno, nella zona del distretto di Skid Row, è stata ripresa dalle telecamere di un passante: si vede che durante un diverbio tra il senza fissa dimora e gli agenti, ad un certo punto, mentre la polizia cerca di calmare l’uomo si sente urlare “getta la pistola”.  Ma dopo alcuni istanti si sentono cinque colpi. Agghiaccianti i commenti del testimone che girava il video chiedendosi come si fa ad uccidere un uomo in questo modo: “Quell’uomo è morto adesso”, esclama il testimone, ripetendo più volte che “sei agenti hanno appena ucciso un uomo”.
Secondo quanto ha riferito il sergente Barry Montgomery, portavoce della polizia, gli agenti coinvolti.  Il comandante Andrew Smith, ha solo aggiunto che quando gli agenti si sono avvicinati all’uomo per parlargli, il senzatetto ha iniziato a reagire e ad opporre resistenza.
Dopo alcuni tentativi tesi a bloccare il senzatetto, tra i quali anche l’utilizzo della pistola Taser, durante lo scontro con l’uomo alcuni agenti sarebbero caduti e come evidenzia Smith “ad un certo punto c’è stata una lotta per una delle armi di un agente”. A tal punto sarebbero partiti i colpi di pistola.

Il presidente della commissione della polizia di Los Angeles, Steve Soboroff, dal canto suo, ha riferito che prima di trarre conclusioni sono necessari degli accertamenti: “Vorrei solo incoraggiare e pregare le persone di non dare giudizi affrettati. Non è giusto per nessuno. Non è giusto per la famiglia della vittima, per la sua memoria o per gli ufficiali”, ha dichiarato Soboroff.
Tre agenti sono stati sospesi fino al termine delle indagini. Secondo quanto riportato da un agente, a sparare sarebbe stato il sergente della pattuglia.

Ecco il video: