Home Attualità

Facebook introduce la libertà di genere nei profili

CONDIVIDI

Il social network Facebook cambia le impostazioni dei profili per ridurre il più possibile la discriminazione di genere.

Facebook's Influence In Consumer Consumption Of News Growing

Ovvero d’ora in poi, nel profilo degli utenti, sarà possibile personalizzare il proprio genere che non sarà più limitato a donna o uomo ma anche altro.

In base alle nuove impostazioni, gli utenti potranno scegliere come definirsi ovvero donna, uomo oppure altro. Lo scorso anno,  attraverso la collaborazione con GLAAD (organizzazione no-profit di tutela, promozione e rappresentazione di persone lesbiche, gay, bisessuali e transgender), Facebook aveva permesso ai suoi iscritti di scegliere fra altre opzioni rispetto al genere maschile o femminile, introducendo definizioni come “cisgender” o “transgender”.

Al momento la possibilità è stata introdotta negli Usa e sarà inoltre possibile scegliere le cerchie alle quali rendere pubbliche queste informazioni oppure a chi tenerle nascoste. Inoltre, l’utente potrà scegliere il pronome di identificazione su Facebook, che può essere maschile, femminile o neutro. In tal senso è stato anche modificata l’applicazione per gli auguri: Augura a lui, Augura a lei e da oggi in poi vi sarà anche la forma neutra di “Augura”, senza specificare il genere.

Nel 2012 Facebook aveva anche creato un’apposita icona per le persone dello stesso sesso che si dichiarano sposate con un apposito simbolo composto da due uomini o due donne.