Home Attualità

Rovigo: arrestato 37enne con video pedopornografici anche della figlia di 9 anni

CONDIVIDI

Ogni giorno sentiamo sui media notizie di omicidi, violenze, bullismo e di pedofilia che testimoniano una realtà con la quale sembra difficile convivere e che tuttavia riguarda molto più di quanto pensiamo il nostro quotidiano.

 bambini_violenza

Notizie alle quali risulta difficile essere indifferenti, soprattutto quando riguardano piccole vittime innocenti. Da Rovigo ci giunge un ennesimo caso di pedofilia. Un uomo di 37 anni è stato arrestato nella sua abitazione dalla Polizia postale al termine di un’indagine coordinata dalla Procura di Perugia.
Nel computer dell’uomo sarebbero stati ritrovati decine di file tra i quali fotografie e video cruenti nei quali si vedono dei bambini anche di età inferiore ai 10 anni compiere atti sessuali con adulti. La cosa più sconvolgente che emerge dalla vicenda è che tra i video vi sarebbero anche alcuni filmati nei quali vi è la figlia di 9 anni dell’indagato in atteggiamenti inequivocabili con un uomo.

Al momento l’uomo, che è separato, è stato arrestato per detenzione di materiale pedopornografico, ma la Procura sta ora cercando di scoprire con ulteriori accertamenti se l’uomo accanto alla bambina sia il padre oppure un altro uomo. La posizione del 37 enne potrebbe aggravarsi, in quanto l’uomo l’accusa a suo carico potrebbe diventare quella di produzione di materiale pedopornografico.

L’uomo non avrebbe detto una parola al momento dell’arresto ed entro oggi dovrebbe svolgersi l’interrogatorio di conferma dell’arresto. La polizia postale ha voluto mantenere per ora il massimo riserbo e non ha voluto divulgare il nome dell’uomo e nemmeno il Comune di residenza.