Home Attualità

Maltempo: frane e allagamenti al Sud. Disagi in Sardegna per il forte vento

CONDIVIDI

Con la primavera in arrivo si è intanto abbattuta sulla penisola una forte ondata di maltempo, soprattutto nelle regioni del Sud e Centro Sud, con forte vento, pioggia e neve.

Severe Flood Warnings In Place For The UK

La perturbazione ha già provocato due vittime: la prima ad Ischia dove un uomo di 50 anni è morto oggi, travolto da una frana in località Olmitello dei Maronti, nel comune di Barano, la seconda a Trapani dove un operaio è deceduto ieri a causa della caduta di un albero.

L’instabilità meteo interesserà il belpaese fino a sabato quando tornerà l’alta pressione delle Azzorre che riporterà il bel tempo e temperature primaverili, anche se per poco tempo, in quanto si prevede nella prima settimana di marzo un’altra ondata di perturbazioni con temperature gelide invernali.

Al momento, le regioni adriatiche, Abruzzo e Molise, la Sardegna e le regioni meridionali sono le più colpite dal maltempo.
In Sardegna a causa del forte vento e delle piogge è stato chiuso il porto di Portoscuso e si sono registrati ritardi nei collegamenti con i traghetti a Cagliari, Olbia e Porto Torres.
Anche la Toscana è interessata dal forte vento che ha reso difficili i collegamenti tra Piombino, nella provincia di Livorno e l’isola d’Elba.
Mentre nelle Marche, le forti piogge hanno provocato il crollo di un tratto delle mura storiche del comune di Belforte del Chienti (Macerata) e in provincia di Pesaro si teme per la piena del fiume Foglia, in località Casinine, e nel Fabrianese. Allagamenti in corso anche ad Ascoli, mentre i libelli del fiume Misa continua a preoccupare il Comune di Senigallia.
E ancora. In Abruzzo è stata registrata una frana che ha isolato le frazioni di Alvi e Santa Croce, nel comune di Crognaleto, nel Teramano e infine, in Sicilia ci sono dei disagi a Palermo dove il traffico è in tilt, con decine di segnalazioni ai vigili del fuoco per allagamenti.