Home Salute e Benessere

Cinque curiosi rimedi naturali della nonna

CONDIVIDI

Quante volte le nostre nonne da bambini ci hanno curato con i rimedi di un tempo? Un modo dolce e sicuro di combattere qualche malanno di stagione o di prenderci cura di noi stessi e dell’ambiente in cui viviamo. Chedonna.it vi propone cinque curiosi e forse inaspettati rimedi della nonna tutti al naturale.

fitoterapia

Tenete a mente questi piccoli ma utili consigli che potrebbero esservi utili nella vita di tutti i giorni.

I rimedi della nonna, ecco i cinque più curiosi

Se avete un raffreddore e avete bisogno di liberare le vie respiratorie potrete mettere alcune foglie di eucalipto su di una piastra di ghisa e il vapore balsamico della pianta si diffonderà nell’ambiente. Un altra curiosità riguarda la pianta del basilico, ottima per condire diverse pietanze e salse. Sapevate che il basilico è un acerrimo nemico delle zanzare? Basterà che ve ne strofiniate addosso qualche foglia e addio alle fastidiose punture. Se invece soffrite di coliche di fegato e colesterolo alto dovrete consumare molte melanzane ed in particolare la loro buccia, essa infatti sembra abbia la proprietà di aumentare la secrezione della bile e di favorire quindi la digestione e il processo depurativo del fegato. Un altro grande aiuto in cucina e in casa arriva da due spezie il cardamomo e i chiodi di garofano. Il primo sarà l’unico rimedio per evitare i gonfiori addominali dopo aver mangiato cavoli, cavolfiori e legumi vari. Come? Basterà inserire nella pentola di cottura due o tre frutti secchi di cardamomo. I chiodi di garofano invece sono amici dei nostri armadi, tengono lontane le tarme. Inserite in ogni vano del vostro armadio una piccola ciotolina piena di chiodi di garofano e i vostri indumenti saranno protetti dalle tarme e delicatamente profumati.