Home Salute e Benessere

Rimedi naturali: la micoterapia antica frontiera del benessere del corpo e della mente

CONDIVIDI

Negli ultimi tempi l’interesse per la funzione medicinale dei funghi trova sempre più spazio nella ricerca farmaceutica e nel mondo della medicina naturale. La micoterapia affonda le sue radici nell’antichità ed è utilizzata in oriente come forma di cura nella antica medicina tradizionale cinese. I funghi curano diverse patologie e chedonna.it vi presenta i funghi più utilizzati e i le loro proprietà benefiche.

Micoterapia-uso-dei-finghi-per-la-salute

I funghi sono una specie di anello di congiunzione tra il regno vegetale ed animale, presentano infatti delle caratteristiche comuni sia alle piante che agli animali, forse anche per questo sono adatti a curare alcune patologie del corpo umano.

Tutte le proprietà curative dei funghi

I funghi producono molte sostanze biologiche come i terpenoidi che hanno proprietà antinfiammatorie, antisettiche e stimolanti del sistema immunitario. I polisaccaridi, tra cui i betaglucani e hanno una funzione antibiotica e antiossidante. Rappresentano una ottima fonte di vitamina D e del gruppo B e molti oligoelementi tra cui il vanadio un potente anti diabetico.  In genere tutti i funghi medicinali hanno il potere di riequilibrare il sistema metabolico e possiedono  oltre alle caratteristiche organolettiche quelle terapeutiche. conosciamo meglio i maggiori funghi utilizzati nella micoterapia:

 Reishi

Questo fungo è un alleato del sistema cardiovascolare e un ottimo tonico cardiaco.  Un buon antinfiammatorio e antiallergico per l’apparato respiratorio.

 Shiitake

Un ottima terapia per raffreddore, bronchite, herpes, micosi, candidosi e dermatiti. Un rimedio d’eccellenza per prevenire l’arteriosclerosi e per curare i reumatismi e la gotta.

Cordyceps Sinensis

Azione tonica del metabolismo e stimolante del sistema immunitario. Ottimo rimedio per il benessere del fegato, dei reni ed equilibratore della glicemia e del colesterolo.

Maitake

Un rimedio unico per il controllo del peso e per ridurre l’assorbimento dei grassi.  Indicato per curare l’ipertensione e per rafforzare il calcio nelle ossa.

Hericium erinaceus

Utile per il benessere del sistema digerente e del sistema nervoso.  Aiuta le fnzioni cognitive e la concentrazione e inoltre aiuta la digestione e cura le patologie legate ad essa.

Coprinus comatus

Ipoglicemizzante e fonte di ferro.

Polyporus Umbellatus

Eccellente diuretico e alleato del microcircolo. Combatte la ritenzione idrica e aiuta il drenaggio delle tossine.

Agaricus Bazei murril

Coadiuvante nello stress psicofisico, stimola il sistema immunitario ed è ipoglicemizzante.  Riduce inoltre la produzione di istamine nei soggetti allergici.