Home Attualità

MUSICA: “Tre signori” di Enrico Ruggeri

CONDIVIDI

Enrico Ruggeri

Oggi, la redazione di CheDonna, per la categoria Musica, vi informa che a quasi due anni dall’uscita di Frankenstein, Tre signori è il singolo che segna il grande ritorno in musica di Enrico Ruggeri. Il cantautore ha scelto il palco dell’Ariston, per omaggiare per la prima volta insieme tre grandi personalità della cultura italiana. “Tre signori” è il brano dedicato a Giorgio Gaber, Enzo Iannacci e Giorgio Faletti, che è disponibile su iTunes e sulle piattaforme digitali dal 15 febbraio.

Scritta e musicata dallo stesso Ruggeri, Tre signori diviene canzone portavoce di quel sentimento collettivo devoto a Gaber, Jannacci e Faletti, tre personaggi apparentemente diversi ma accomunati da una grande umanità.

Tre signori, tre artisti ma soprattutto tre uomini eclettici e trasversali che hanno saputo raccontare, interpretare ed innovare il mondo dell’arte italiana.

Il testo mette in relazione le tre figure in maniera leggera e spontanea, immaginandoli ancora insieme a divertirsi scambiandosi i ruoli.

“Ho cercato di immaginare con leggerezza un universo parallelo nel quale si muovono le grandi personalità che non si trovano più nella nostra dimensione” spiega Ruggeri “In questo caso i tre “abitanti” non perdono le loro attitudini e la loro indole: giocano tra loro, parlano e fanno musica, strappandosi sorrisi che, in qualche modo, tornano benefici a nutrire le nostre anime”

Le tre figure s’intrecciano scrivendo canzoni e suonando il pianoforte, e con la capacità di analisi che solo i grandi autori sanno fare Ruggeri mostra la vera essenza dei tre.

“Lasciali fare che stanno volando sul quel pianoforte che stanno suonando…Lasciali fare che stanno scherzando si prendono in giro lo stanno facendo da ore”.