Home Attualità

E’ una beagle di 4 anni, il cane più bello del mondo

CONDIVIDI

Si è svolta ieri sera a New York, la finale del Westminster Dog Show, l’evento giunto alla sua 139esima edizione, con il quale vengono premiati i cani più belli del mondo.

US-WESTMINSTER DOG SHOW

Al concorso hanno partecipato ben 2711 esemplari e la gara è stata trasmessa in diretta streaming in 168 Paesi.

Ad assegnarsi il primo posto del podio, Miss P., una deliziosa beagle canadese di quattro anni che ha superato le aspettative degli appassionati, vincendo a sorpresa sul favorito: Matisse, un “Portuguese Water dog” cugino dei cani del presidente Obama.

Tra gli altri finalisti, vi era anche Rocket, uno shitzu di proprietà di Patty Hearst, la miliardaria che negli anni Settanta fu rapita da un’organizzazione terrorista , la Symbionese Liberation Army.
Il beagle è un tipo di razza che è stato poco premiato nella storia del concorso. Infatti, solo due beagle, uno nel 1907 e l’altro nel 2008 si erano assegnati il titolo del cane più bello del mondo.

Secondo alcune stime, rivelate da Michael Canalizo, un educatore cinofilo, per preparare un cane al concorso potrebbero essere investiti dai 50 ai 100 mila dollari all’anno, a cominciare dall’acquisto di un cane con un ottimo pedigree il cui prezzo spazia dai 5 agli 8 mila dollari. Ma non solo. Anche se il prezzo per partecipare al concorso è di 30 dollari a gara, il concorso prevede circa 15 competizioni al mese, il che porta ad una spesa annua di 5mila dollari alla quale bisogna associare le toilettature arrivando a spendere fino a 24 mila dollari in un anno. Infine, dietro al concorso vi è una vera e propria strategia di marketing e pubbliche relazioni per cui il proprietario spenderà circa 12mila dollari l’anno, per non parlare degli spostamenti e pernottamenti negli hotel presso le città dove si svolgono le gare.

Insomma, una gara non proprio a portata di tutti!