Home Attualità

Il “Bacio” della Thatcher venduto a 3mila euro

CONDIVIDI

Un bacio della Lady di ferro, abbandonato nel cestino della spazzatura, si è rivelato per l’addetto delle pulizie, più proficuo che un investimento in borsa.

Lucky Escape

L’oggetto in questione è un fazzoletto sul quale la premier inglese Margaret Thatcher aveva lasciato l’impronta del suo rossetto poco prima di prendere parte ad una conferenza in Ohio, nel 2000.

Il fazzoletto è stato trovato da un addetto alle pulizia nella stanza dell’Ohio Theatre di Columbus riservata all’ex premier britannico. L’addetto ha raccontato che “stavo svuotando il cestino e ho trovato il fazzoletto, invece di buttarlo l’ho conservato per ricordo”.

Un’idea in parte geniale, in quanto, dalla morte delle Thachter, avvenuta nell’aprile del 2013, il prezzo per i suoi cimeli sono schizzati alle stelle. E così un semplice fazzoletto è stato venduto un sito per collezionisti a quasi 3.000 euro. Nella descrizione dell’oggetto è stato indicato che “è probabile che sia il pezzo più intimo e personale della Thatcher sul mercato”.

L‘ex presidente francese François Mitterrand disse una volta che la Thatcher aveva “gli occhi di Caligola e la bocca di Marilyn Monroe“.

I cimeli della Thatcher sono molto apprezzati negli Stati Uniti, considerando l’amicizia che la legava all’ex presidente americano Ronald Regan. Recentemente, è stata venduta a 45 mila dollari, una bottiglia di champagne firmata dalla Lady di Ferro, mentre le borse cha ha portato hanno un prezzo di mercato che raggiunge i 65mila dollari.