Home Make Up

Nina, Charlize e Conchita, le tre prime donne della seconda serata di Sanremo 2015

CONDIVIDI

Le tre vere dive e prime donne della seconda serata di Sanremo 2015 sono state senza dubbio la cantante Nina Zilli e le super ospiti Charlize Theron e Conchita Wurst. Meravigliose e capaci di regalare eleganza e personalità ad ogni passo. La cantante Nina Zilli che con il suo blues ci ha riportato alle atmosfere suadenti e sensuali di Nina Simone, la Theron che ha retto un intervista con la freschezza di una giovane ragazza e gli occhi pieni di luce e di amore. Ultima la drag queen austriaca Conchita che avvolta nel suo abito lungo ha regalato all’Ariston una performance che mette a tacere critiche e malelingue, il talento, la passione e l’amore non hanno sesso.

PicsArt_1423733091834

Chedonna.it vi regala qualche curiosità su queste meravigliose donne e sul loro look che tra musica e sorrisi hanno portato alla seconda puntata del festival della canzone italiana l’eleganza e la presenza di vere dive sul palcoscenico sanremese.

Look, makeup e personalità delle tre dive della seconda serata di Sanremo 2015, Nina, Charlize e Conchita

Ad aprire la competizione dei big è stata Nina Zilli, avvolta in un meraviglioso abito di Vivienne Westwood in pizzo che esalta in maniera unica le gambe della cantante. Una prima donna nel sangue che intona un blues e il bisogno di restare sole con se stesse e con i propri sogni. Un sorriso incorniciato da carnose labbra nude e i suoi meravigliosi occhi a mandorla enfatizzati da una linea di eye liner dallo stile retrò e da ciglia finte. Incarnato perfetto e punti luce messi in risalto da una impalpabile polvere illuminante. Due super ospiti femminili portano lustro e bellezza alla seconda serata di Sanremo, Charlize Theron attrice unica e donna dalla raffinata eleganza viene introdotta da Carlo Conti e fa la sua entrata in meraviglioso abito nero e oro con la gonna lunga e plissettata. Capelli biondi che cadono in morbide onde naturali. Il makeup per l’attrice sud africana è molto netrual , labbra color pesca e un gioco di ombretti che esaltano al meglio il colore dei suoi occhi chiari e luminosi. Poi è la volta di Chonchita Wurst la drag queen austriaca vincitrice dell’ultimo Eurovision Song Contest. Capelli corti e molto femminili, occhi truccatissimi e esaltati da ciglia finte,  abito lungo scollato e sui toni del celeste e la immancabile barba che mette in luce la sua natura poliedrica di donna fragile e uomo coraggioso pronto a combattere i pregiudizi a suon di acuti. Un Sanremo 2015 che ci regala ad ogni serata un meraviglioso spettacolo di musica, arte e buoni sentimenti.