Home Attualità

La formula matematica dell’amore: il quinto partner è quello giusto!

CONDIVIDI

In molte aspettano, sognano e desiderano trovare quanto prima il principe azzurro che, si sa, negli anni non è poi così tanto principe, ma questo potrebbe essere un capitolo a parte.
Romantic Paris


Fatto sta, in base ad un calcolo condotto da Hannah Fry, professoressa di matematica allo University College di Londra, l’uomo giusto per una donna sarebbe il quinto partner. Il risultato è emerso in base a dei calcoli statistici, secondo i quali si stima che di media ogni uomo e donna abbiano 10 relazioni significative nella vita e quella giusta sarebbe la quinta, scartando all’incirca il 38% delle esperienze precedenti.

Nel suo libro intitolato The Mathematics of Love, la Fry fa anche altri esempi nei quali si potrebbe applicare la formula matematica come nel caso in cui si volesse pianificare quando si desidera avere una relazione stabile. Secondo la formula, se una persona inizia ad uscire a 18 anni e vuole stabilirsi a 35 anni, dovrà scartare ogni uomo che ha incontrato prima dei 24 anni.

A ridosso di San Valentino, la fesa degli innamorati, si moltiplicano questo tipo di ricerche. Oltre all’algoritmo dell’amore, molti scienziati ricordano che per avere successo, una relazione si deve basare oltre all’amore, sulle affinità, il calore, i progetti e l’armonia di intenti. Secondo altri studiosi, una relazione in cui vi sono molti conflitti risolvibili è destinata a durare. Una conclusione che in parte rievoca i detti di un tempo: “L’amore non è bello se non è litigarello”.

Insomma, d’ora in poi tutti con la calcolatrice alla mano per formulare il calcolo dell’uomo ideale!