Home Capelli

La ghassoul, l’argilla magica per la bellezza dei capelli e del corpo

CONDIVIDI

La ghassoul è un argilla saponifera originaria del Marocco. Questo minerale completamente naturale è uno dei segreti di bellezza delle donne arabe che la utilizzano per detergere corpo e capelli in modo delicato e completamente bio. Da secoli la ghassoul è la protagonista principale dell’hammam, il bagno turco. Questa argilla viene utilizzata per detergere e massaggiare corpo e capelli e rappresenta una maschera di bellezza per il viso ineguagliabile. Chedonna.it ve ne illustra le principali qualità e caratteristiche.

ghassoul

La ghassoul possiede molte proprietà curative per la pelle e per i capelli. Deterge e rigenera la pelle, elimina le cellule morte, pulisce in profondità la pelle, riequilibra la produzione di sebo. Per quanto riguarda i capelli questa argilla agisce come un potente detossinante. Avendo un ph neutro infatti apre le squame del capello pulendolo in profondità ed eliminando tutti i residui di prodotti chimici come siliconi e tensioattivi contenuti nei cosmetici per capelli come shampoo e balsamo.

Come si utilizza la ghassoul

L’argilla saponifera può essere utilizzata sia per il corpo che per i capelli. Per utilizzarla deve essere emulsionata con un liquido. Per il corpo può essere preparata una maschera di pulizia da massaggiare, lasciare in posa e risciacquare, mescolando la ghassoul a del miele da potere addolcente. Per quanto riguarda la detersione dei capelli sono diversi i fattori che dobbiamo considerare. In primo luogo questa polvere agendo da purificante e aprendo le squame del capello ai primi  trattamenti renderà sicuramente i vostri capelli opachi e molto stopposi, questa reazione è del tutto normale e sparirà dopo il primo mese di utilizzo. Per ovviare a questo problema può essere fatto un risciacquo con una sostanza acida che richiude le squame del capello come per esempio una tazza di acqua e aceto bianco.

Come si prepara la ghassoul

La ghassoul può essere acquistata nelle erboristerie, nei negozi bio e in quelli etnici. Può presentarsi sotto forma di polvere sottile o di scaglie, in entrambi i casi andrà emulsionata in un liquido. Per i capelli di media lunghezza andranno diluiti due cucchiai di argilla con circa sette di acqua. Dopo aver formato una crema andrà applicata con un pennello sulla testa e massaggiata delicatamente sulla cute, per poi allungare il prodotto su tutta la lunghezza del capello. Il risciacquo è la parte più importante della detersione del capello in quanto dovrà essere abbondante e molto accurato per evitare che l’argilla riaffiori dopo l’asciugatura.