Home Salute e Benessere

Rimedi naturali: l’olio di Neroli, un elisir di bellezza e calma interiore

CONDIVIDI

L’olio essenziale di Neroli, è un olio vegetale che si produce per mezzo della distillazione dei fiori di arancio amaro. Questo olio è ricco di proprietà benefiche per la mente e per il corpo. Chedonna.it vi illustra alcune delle principali caratteristiche di questo olio e gli usi che se ne possono fare.

arancio-citrus-sinensis

Un olio essenziale che potrete reperire facilmente in erboristeria o in negozi bio che vi regalerà equilibrio mentale e un pelle giovane e fresca. Un rimedio naturale da tenere sempre in casa.

Olio essenziale di Neroli, le proprietà benefiche

L’olio di Neroli è un potente equilibratore del sistema nervoso. Viene consigliato dopo fatiche intense mentali e fisiche, quando si è preda di ansia e stress e anche in depressione.  Regala pace del cuore ed ottimismo migliorando la risposta dell’organismo e della mente quando si è nervosi, insonni e scoraggiati. Oltre al potere che ha sulle tensioni emotive esso è un potente rigenerante cellulare e ottimo prodotto di bellezza per la nostra pelle. Indicato su cicatrici, pelle secca ed arida e su dermatiti è capace di lenire e rigenerare la cute. Ma come utilizzare l’olio di Neroli?

Utilizzo dell’olio di Neroli

Per ricevere benifici per il sistema nervoso, diffondere l’olio nell’ambiente attraverso diffusori o bruciatori di essenze, nella misura di una goccia per ogni mq. di ambiente.

Per il benessere della pelle, diluire 20 gocce di olio essenziale di Neroli in 100 ml, di olio di mandorle dolci e massaggiare la parte interessata.