Home Attualità

Andrea Bocelli premiato con il Crystal Award a Davos

CONDIVIDI
Il noto tenore toscano, Andrea Bocelli ha ottenuto il Crystal Award, un riconoscimento assegnato in ambito dell’apertura del World Forum Economic a Davos, in Svizzera, all’artista, all’uomo ed alla sua attività filantropica diffusa attraverso la sua fondazione mirata ad aiutare le persone in difficoltà a causa di malattie, disabilità, condizioni di povertà ed emarginazione sociale promuovendo e sostenendo progetti nazionali e internazionali.
Andrea Bocelli Performs In Auckland

Il premio viene assegnato ogni anno ad un artista di rilievo internazionale come personalità del calibro di Lorin Maazel, Matt Damon ed Emma Thompson.
“Sono molto felice e molto commosso, ha dichiarato Bocelli ricevendo il premio, per poi ringraziare i membri della sia fondazione “nata quattro anni fa nel segno di tre donne, Olimpia Angeletti, Veronica Berti e la presidente, Laura Biancalani“.
“Proprio ieri sera, un amico mi diceva che l’uomo è felice solo quando crea, essendo stato creato ad immagine e somiglianza del suo creatore l’uomo è felice solo quando riesce a realizzare qualcosa di concreto. Le cose che attraverso la Fondazione siamo riusciti a creare in così poco tempo ci hanno stupito, sorpreso e reso felici”, ha poi aggiunto.
La cena di Gala del Forum internazionale è stata organizzata dall’Istituto italiano del Commercio estero all’insegna della gastronomia italiana con tanto di prosciutto e parmigiano, pasta, branzino, carni e Prosecco.
Durante un incontro a margine dell’evento tra italiani, Bocelli parlando con il premier Matteo Renzi ha ricordato che il vicepresidente Usa Al Gore aveva pianto al suo concerto quanto ha intonato le arie della Tosca. Il premier scherzando ha replicato: “Spero non accada anche con me domani.. perché sarebbe per il mio inglese”, riferendosi al discorso che avrebbe tenuto oggi nell’ambito del forum.