Filippine, cede un ponteggio: muore volontaria dopo messa del Santo Padre

Muore volontaria dopo messa del Santo Padre. Tragedia a Tacoblan nelle Filippine, dove una volontaria di 27 anni è deceduta a causa del crollo di un’impalcatura, ceduta poco dopo il discorso del Santo Padre, per il forte vento di una tempesta tropicale che si è abbattuta sull’arcipelago.

PHILIPPINES-RELIGION-POPE-VATICAN

Il direttore della comunicazione dell’Arcidiocesi di Palo, padre Amadeo Alvero, sottolineando il rammarico per quanto accaduto, ha confermato che il ponteggio d’acciaio è crollato a causa del vento nell’area dov’era stata celebrata la messa, ricordando inoltre che la vittima era una volontaria del gruppo di beneficenza Catholic Relief Service.

Papa Francesco vicino ai superstiti nelle Filippine

Ironia della sorte o forse destino: prima dell’omelia, Papa Francesco  aveva incontrato i superstiti del tifone Haiyan che ha ucciso 6.300 persone : “Vorrei dirvi qualcosa vicino al mio cuore. Non ho parole per condividere il vostro dolore. Vi confido che quando a Roma ho visto la devastazione del tifone ho capito che dovevo essere qui, quel giorno ho deciso questo viaggio”. Vi dico solo che sono con voi, e che non siete soli”, ha detto il Pontefice in spagnolo, invitando i fedeli che si sono sentiti delusi da Dio a causa del disastr ad andare avanti con la loro fede.
Papa Francesco aveva celebrato la messa sotto una fitta pioggia all’aeroporto di Tacloban davanti a 200.000 fedeli e a causa delle condizioni meteo avverse, con l’arrivo del tifone Mekkhala, prima tempesta del 2015 nelle Filippine, il Santo Padre è stato costretta a ripartire in anticipo per Manila, senza poter visitare un centro per i poveri finanziato dal Vaticano.

 

Altri disagi nella Filippine

Sempre a Tacloban si sono registrati altri disagi per cui un aereo di una delegazione governativa è andato fuori pista all’aeroporto di Tacloban, a causa del forte vento. A bordo dell’aereo era presente anche il ministro delle Comunicazioni, Herminio Coloma. Il velivolo avrebbe sbandato in fase di decollo e a causa dello scoppio di uno pneumatico della ruota del carrello, è finito in un prato lungo la pista.

Da leggere