DA VEDERE! La sabbia danza a tempo di musica!

Cosa accade se poniamo della sabbia su una piastra di metallo e la colleghiamo ad uno speaker? Il risultato è davvero eccezionale!

Sabbia danzante

 

Modificando le frequenze le forme che assume la sabbia sono qualcosa di incredibile

La frase di apertura del filmato che vi stiamo per proporre recita così: “Se vuoi scoprire i segreti dell’Universo, pensa in termini di energia, frequenza e vibrazione” di Nikola Tesla. E’ facilmente intuibile capire perché il famoso fisico statunitense la pensasse in questo modo. Si basti infatti riflettere su che cosa accade quando mettiamo dei granelli di sabbia (o sale) su una piastra metallica collegata ad un altoparlante e si vadano a variare le frequenze emesse da quest’ultimo. Le vibrazioni non fanno altro che creare quelle che in fisica vengono chiamate “linee nodali” presso le quali i granelli vanno mano mano a raggrupparsi creando delle figure geometriche di impareggiabile fascino.

L’esperimento, noto come studio delle lastre di Chladni, è un classico riproposto spesso nelle aule dei nostri licei scientifici e, quindi, alcuni di voi potrebbero aver avuto modo di assistervi con i propri occhi.

Per chi invece non ha avuto questa fortuna, ecco il filmato che, quasi certamente, vi lascerà a bocca aperta.

Da leggere