Lamberto Sposini in una foto con la Venier: migliorano le sue condizioni di salute

Lamberto Sposini in una foto con la Venier. Buone notizie per Lamberto Sposini, il giornalista e noto conduttore del programma La vita in diretta in coppia con Mara Venier, colpito, poco prima dell’andata in onda del programma,  da un’emorragia cerebrale, nel lontano 29 aprile 2011. Il conduttore fu operato per la rimozione dell’ematoma e tenuto per alcuni giorni in coma farmacologico.
lamberto-sposini
Per lui ci sono voluti anni di riabilitazioni, un periodo durante il quale la sua collega Venier, con la quale è nata una grande amicizia, gli è sempre stata vicino.
Tanto che, il giornalista riappare sui social network proprio al fianco di Venier, in una fotografia pubblicata da Mara su Instagram con il commento: “Il mio amore”. La fotografia che li ritrae abbracciati e sorridenti,  in poche ore ha fatto il giro del web e siamo felici di vedere uno Sposini, ancora in riabilitazione ma visibilmente migliorato. Una gioia condivisa da molti fan che hanno lasciato numerosi commenti sul web.
La stessa Venier qualche mese fa, dopo essere andata a trovare Sposini, aveva dichiarato che “è una gioia vedere i suoi passi in avanti. La sua forza di volontà è straordinaria. La mia amicizia con Lamberto può essere riassunta in due parole: cibo e risate. Abbiamo un rapporto che definirei da commilitoni, alla pari”.

L’auspicio per un ritorno in tv

L’ex compagna del giornalista, lo scorso anno, aveva rilasciato un’intervista nella quale rendeva noto dei miglioramenti di Sposini, scartando tuttavia l’ipotesi di un suo ritorno in televisione: “Certamente non tornerà a fare televisione. Conoscendo la sua timidezza, difficilmente posso immaginare che si ripresenterà davanti alle telecamere. Un’emorragia cerebrale lascia dei segni”.

Al di là di ogni aspettative, la fotografia pubblicata dalla Venier fa ben sperare e tutti noi, come i migliaia di sostenitori, ci auguriamo in un suo ritorno sul piccolo schermo al fianco della sua amica di sempre.

Schermata 2015-01-15 alle 15.46.32

Da leggere