Il pesce rosso sta poco bene? Con 500€ torna come nuovo!

Va bene l’amore per gli animali, ma questa storia ha davvero dell’incredibile!

Pesce big

 

Spende 500€ per far operare il pesce rosso ammalato!

La storia che vogliamo raccontarvi è quella del pesciolino rosso George e del suo fin troppo premuroso padrone.

Da qualche giorno George era visibilmente giù di tono, non nuotava più allegramente nella sua boccia come era solito fare. Il che ha preoccupato non poco il suo padrone, un signore inglese di Norfolk, il quale, spaventato dalla possibilità di trovare una mattina il suo piccolo amico a pancia in su, ha deciso di portarlo dal veterinario.

Il medico, specializzato in fauna ittica, ha subito riscontrato un’ostruzione dell’intestino del povero pesce. Ostruzione che avrebbe condotto, a causa della formazione di tossine all’interno del corpo, il rosso George ad una prossima dipartita.

L’unica soluzione: un’operazione chirurgica, dal costo approssimativo di 500€. Il padrone del pesciolino si è rapidamente fatto due conti: George aveva da poco compiuto due anni e la vita media di un pesce rosso si aggira intorno ai dieci. La decisione è stata pressoché immediata: bisogna operare!

L’intervento è andato fortunatamente bene e George è ora di nuovo felice nella sua boccia sul pianale della cucina.

Ora la domanda che crediamo tutti si stiano ponendo è: “Avrei mai speso 500€ per curare un pesce rosso?”. Chissà!

Intanto il piccolo George può sicuramente ritenersi molto fortunato ad aver avuto un affezionatissimo padrone il quale, a questa domanda, ha potuto rispondere “Sì!”.

Da leggere