Greta e Vanessa presto a casa, sono state rilasciate le due giovani cooperanti italiane rapite in Siria

Sono buone notizie quelle che sono giunte in Italia nel pomeriggio, le due giovani cooperanti italiane Vanessa Marzullo e Greta Ramelli, annuncia il governo italiano, sono state rilasciate. Al mondo la notizia è giunta con un tweet della rete televisiva Al Jazeera, già nel primo pomeriggio: ” Il fronte Al- Nusra libera le donne italiane trattenute ad Aleppo in Siria”.

ragazze 2

Le ultime immagini giunte in Italia delle due ragazze nei giorni scorsi, erano tutt’altro che confortanti, Greta e Vanessa infatti nella foto risalente al 17 dicembre comparivano con il velo, segno evidente delle pressioni subite dall’ala Siriana di Al Qaeda che le tratteneva nella città di Aleppo in Siria dallo scorso 31 luglio.

Il fronte Al- Nusra ha rilasciato Greta Ramelli e Vanessa Marzullo

Finalmente presto a casa, le due giovani volontarie italiane che da fonti certe sembrano trovarsi già in territorio Turco, nella provincia meridionale di Hatay. Del tutto sconosciute le dinamiche legate alla liberazione delle volontarie lombarde, fonti arabe parlano del pagamento di un ingente riscatto, mentre il governo italiano di un eccellente lavoro della nostra intelligence Appena atterreranno in Italia le ragazze saranno ascoltate dagli inquirenti della procura di Roma. Una vicenda dai molti lati oscuri che presto Vanessa e Greta sveleranno.

Da leggere