Proposta di matrimonio su murales. Ma il sindaco…

L’intento era sicuramente molto romantico, ma di certo il risultato non è stato un esempio di massima civiltà. Infatti qualcuno ha avuto da ridire.

 Proposta big

 Le propone di sposarlo con un messaggio su un muro ma scatena l’ira del sindaco

Sulla pagina Facebook del sindaco di Bari, Antonio Decaro, qualche tempo fa è apparsa questa fotografia nella quale viene ritratto un muro del capoluogo pugliese imbrattato da quella che, a tutti gli effetti, può essere considerata una proposta di matrimonio.

Di certo l’anonimo autore, innamorato ma senza dubbio incivile, mai si sarebbe aspettato di vedere la sua opera sulla bacheca del primo cittadino della sua città. E altrettanto certamente non si sarebbe nemmeno aspettato il commento che il sindaco stesso avrebbe fatto sul suo gesto. “Anche noi vorremmo dimenticarci di te, ma non ci riusciamo perché siamo costretti a leggere il tuo messaggio che insozza le mura della nostra casa. Sì perché la città è la nostra casa, la tua, la mia e quella di tutti i baresi, compresa la persona che ami, ricordatelo! E la prossima volta manda un messaggio su whatsapp, imbecille”.

Con questo ultimo insulto si chiude la lezione che Decaro vuole dare non solo al writer in questione, ma a tutti coloro che, con veri atti di vandalismo, vanno a colpire i beni comuni di tutti i cittadini.

Non non possiamo essere più d’accordo. E voi?