Sei diventata mamma e adesso? Ecco quello che non potrai più fare, almeno per un anno

Se le vostre amiche vi hanno mentito spudoratamente propinandovi la balla che loro, con un bimbo piccolo riescono a fare la stessa vita di prima, chedonna.it vi rimette con i piedi per terra e vi informa di tutte quelle piccole o grandi cose che da dopo il parto, fino ad almeno un anno di età non riuscirete a fare molto facilmente.

mamme

L’arrivo di un bimbo o di una bimba, ci cambia la vita, ci dona una felicità senza eguali ma l’impegno di prenderci cura e di seguire i ritmi di un neonato ci costringerà a rinunciare, con gioia, ad alcuni rituali a cui prima dell’evento eravamo abituate. Ecco perchè non dovrete stupirvi se una vostra amica appena diventata mamma, vi chiederà aiuto per potersi fare una semplice doccia. Ma vediamo le altre cose che almeno per un pochino non riuscirete a fare, almeno con in ritmi di prima.

Mamme, dimenticate queste piccole cose per qualche tempo!

Dopo la doccia, che non potrete più fare cantando a squarciagola e impastandovi in scrub marini, ecco saltare aperitivi con le amiche e sonni rilassanti. I bimbi fino in tenera età si svegliano spesso per essere cambiati e per mangiare, quindi il vostro sonno sarà frazionato e rubato qua e la. Il sesso di coppia dopo aver subito un brusco freno per i nove mesi della gravidanza, dovrà essere sacrificato ancora un pochino, niente più notti bollenti ma acrobazie silenziose per non svegliare il piccolo nuovo abitante della vostra dimora. Maschere di bellezza, cerette professionali e ricostruzione unghie, per un annetto saranno sostituiti da una detersione veloce, il depilatore elettrico passato a rate e uno smalto trasparente. Insomma un amore grande che entrerà nella nostra vita, mettendo a dura prova tutta l’attenzione che eravamo abituate a rivolgere a noi stesse. Ricordatevi però che qualcuno potrà fare la differenza in tutto questo tumulto post partum, il vostro compagno che se coinvolto sarà ben felice di mandarvi dal parrucchiere mentre lui si dedica al frutto del vostro amore!

 

 

 

Da leggere