Rimedi naturali: sette nemici della stitichezza

La stitichezza è un problema a cui molte di noi devono far fronte, sopratutto nei giorni che precedono il ciclo mestruale. Ricorrere a medicinali con effetto lassativo molto spesso, non è una buona abitudine. Chedonna.it vi propone sette rimedi naturali che aiutano il transito intestinale.

stitichezza

Sette segreti tutti al naturale per superare il problema della stitichezza in modo dolce e senza creare dipendenza alle pareti intestinali, ma stimolando la peristalsi.

Sette rimedi naturali per combattere la stitichezza

Mangiare alimenti ricchi di fibre. Tutti i vegetali, specialmente consumati crudi sono ricchi di fibre che aiutano il transito intestinale.

Bere molta acqua. Bere acqua naturale mentre si assumono fibre, aiuta l’intestino a liberarsi.

Semi di lino: mangiare de cucchiai di semi di lino interi  al giorno e dopo bere un bicchiere di acqua calda.

Fichi d’India: consumare un fico d’India al giorno sia fresco che secco, aiuta a combattere la stipsi.

Prugne secche. L’alimento lassativo per eccellenza, se consumato nella quantità di quattro prugne secche ogni sera prima di coricarsi, vi libererà dalla stitichezza in modo dolce e veloce.

Aloe vera. Questa pianta dalle molte proprietà curative se assunta sotto forma di succo fresco o meglio in pezzetti, aiuta l’intestino a liberarsi.

Barbabietole. Insieme alle prugne secche, le barbabietole sono l’alimento per eccellenza per combattere la stitichezza.