Home Attualità

Massacra la ex-moglie e su Facebook scrive….

CONDIVIDI

Ancora un femminicidio, vittima una donna di 34 anni, Maria D’Antonio, per mano del marito trentaduenne Cosimo Pagani.

Cosimo Pagani

Il truce gesto è stato compiuto nella serata di domenica a Postiglione (provincia di Salerno).

L’uomo ha accoltellato più e più volte la ex consorte annunciandolo sulla sua pagina Facebook quasi come un grido di vittoria: “Sei morta troia“.

Queste le incredibili parole che l’assassino ha voluto mettere nero su bianco sulla sua bacheca. Gli inquirenti stanno ancora cercando di capire se la frase sia stata scritta prima o dopo l’omicidio che è avvenuto intorno alle 19 di ieri.

Il rapporto tra i due era incrinato da tempo, tanto da spingere l’uomo a sottrarre la figlia alla tutela della madre e a portarla con sé in Germania lo scorso Giugno. Solamente a seguito della denuncia della donna è stato costretto a riportare la bambina in Italia.

Domenica sera l’ennesima, tremenda lite, culminata stavolta in maniera tragica.

Attualmente l’uomo si trova in ospedale, a seguito di una ferita al ginocchio, piantonato dagli uomini dell’Arma.

I Carabinieri stanno ancora effettuando le verifiche necessarie per capire se il messaggio sia stato realmente scritto dall’omicida il quale, al momento, non conferma né smentisce. L’arma del delitto, un coltello da agricoltore, è stata comunque ritrovata all’interno dell’appartamento in cui si è consumata la tragedia.

Ne sapremo di più nei prossimi giorni quando verranno sciolti gli ultimi nodi di questa triste vicenda.