Home Salute e Benessere

Cinque cose da sapere sull’olio 31

CONDIVIDI

L’olio 31, anche conosciuto come l’olio miracoloso, è un prodotto naturale composto da un mix di ben 31 oli essenziali purissimi. Tra le piante officinali che caratterizzano la preparazione tradizionale di questo olio troviamo anice, menta piperita, eucalipto, limone, arancio dolce, finocchio, rosmarino, tea tree, aglio, cumino, timo, cannella, melissa e salvia. Un concentrato di proprietà benefiche che possono aiutare a salvaguardare la salute e il benessere del nostro organismo. Scopriamo insieme come!

Wellness_Products

Dopo avervi illustrato le Cinque cose da sapere sul tea tree oil, oggi noi di CheDonna.it abbiamo pensato di riunire alcuni tra gli usi alternativi più diffusi dell’olio 31. La sinergia dei vari oli di cui è composto lo rendono perfetto tanto per la cura della casa, quanto come rimedio contro i malanni di stagione e l’emicrania.

5 usi alternativi dell’olio 31

Contro il mal di testa

Bastano 3 gocce di olio per fare un massaggio sulla fronte e le tempie capace di allontanare anche il più tremendo dei mal di testa. Sebbene la fragranza possa sembrare un po’ pungente, specie durante un attacco di emicrania, sentirete da subito gli effetti rilassanti e calmanti di questo composto officinale.

Purifica l’aria

Poco importa che abbiate un vero e proprio diffusore di essenze o solo i classici umidificatori appesi ai termosifoni: bastano 5 gocce di olio 31 per sanificare l’aria di ogni stanza e purificarla, specialmente se avete il brutto vizio di fumare in casa.

Pediluvio rigenerante

Se a fine giornata senti i piedi stanchi e le caviglia gonfie, non c’è niente di meglio di un bel pediluvio caldo e rilassante. Utilizzate circa 10 gocce di olio 31 in una bacinella con acqua tiepida e immergete i piedi per circa 15 minuti, in pochissimo sentirete un piacevole sollievo e la circolazione riattivarsi. Da provare per il pal di piedi post-tacchi alti!

Potente antiforfora

Se vi ritrovate a combattere le irritazioni del cuoio capelluto, la forfora e il prurito, provate aggiungendo 3 gocce di olio 31 alla vostra consueta noce di shampoo. Il sollievo dovrebbe essere immediato, ma se preferite una terapia d’urto, iniziate frizionando direttamente le radici dei capelli con 6 gocce.

Contro influenza e raffreddore

Perfetto per combattere gli stati influenzali, questo mix di oli essenziali è molto efficace per liberare le vie respiratorie. Potrete versare qualche goccia sul cuscino per respirare meglio durante il sonno, aggiungerne 3 all’aerosol per respirarne i vapori balsamici o aggiungerne 10 in un litro d’acqua bollente per fare suffumigi in grado di calmare tosse e catarro.