Home Fitness

Fitness: cinque buoni motivi per correre all’aperto in inverno

CONDIVIDI

Chi dice che d‘inverno bisogna per forza smettere di allenarsi all’aperto? L’attività fisica svolta al freddo certo non è una della prospettive più accattivanti, per questo motivo in molte preferiscono il calduccio di casa propria o della palestra, ma forse non tutte sanno che si possono trarre molteplici benefici dall’allenamento fuori casa durante la stagione invernale. Vediamoli insieme!

winterrun

Dopo avervi illustrato in Fitness: semplici esercizi per snellire il giro vita, oggi noi di CheDonna.it abbiamo pensato di riunire per voi cinque validi consigli di bellezza per praticare del fitness all’aperto anche d’inverno. Correre fa bene al corpo, aumenta la capacità polmonare e permette di smaltire calorie mantenendo tonica la muscolatura, perchè non potenziare il tutto grazie all’effetto corroborante del freddo?

5 motivi per correre all’aperto d’inverno

1. Arrivare pronte alla prova costume

VIDEO NEWSLETTER

Andare a correre è una buona abitudine che non bisognerebbe mai perdere durante l’inverno. Sfidare il freddo e le intemperie permette di bruciare calorie molto più velocemente grazie alle basse temperature, oltre che rafforzare notevolmente l’autostima e la forza di volontà.

2. Sconfiggere la depressione

Il freddo e la minor quantità di luce può portare le persone più sensibili ad un forte calo d’umore legato alla durata della stagione invernale. Il fatto di trascorrere la maggior parte del tempo al chiuso di certo non contribuisce positivamente alla situazione, quindi perchè non combattere la depressione con una bella corsa immersi nel verde? Il freddo e il contatto con la natura possono innalzare sensibilmente il livello di serotonina nel sangue, innalzando immediatamente l’umore in modo del tutto naturale.

3. Una sferzata di energia

Non c’è niente di meglio che sconfiggere la pigrizia e l’apatia grazie ad una corsa accompagnata dal freddo corroborante. Studi recenti hanno dimostrato come il jogging invernale potenzi i livelli energetici del fisico, fungendo da anestetico contro la stanchezza.

4. Mettersi alla prova

L’inverno rende il terreno disastrato e spesso sconnesso, fangoso e pieno di ostacoli. Una vera e propria sfida per i runner più incalliti, che desiderano superare i propri limiti mettendosi alla prova con le difficoltà legate alla stagione. Inoltre, il suolo instabile fa lavorare molto di più i polpacci, che ne escono così raffozati e ben delineati.

5. Migliora la circolazione

Niente riscalda e combatte i problemi circolatori alle gambe come una bella corsetta al freddo. I risultati non si faranno attendere, dopo un paio di settimane di allenamento costante vedrete subito attenuata la fastidiosa buccia d’arancia e contrasterete in modo efficace la ritenzione idrica.