Home Attualità

Quali auto fanno “girare la testa” agli uomini quando passi

CONDIVIDI

Senza voler ridurre il genere maschile a una formula troppo semplice e senza offendere gli animi più permalosi, possiamo dire con relativa certezza quali sono le tre cose principali che lo fanno impazzire di più: auto, donne e calcio, che, a dire il vero, non hanno molto a che fare tra di loro. E se si potesse trovare in qualche modo una relazione? La miscela donne e calcio potrebbe creare qualcosa di esplosivo e pericoloso per la loro stessa incolumità. Ma donne e auto…?

Mentre nei secoli precedenti regnava l’immagine della donna un po’ “indifesa” che non era in grado di fare nulla senza il proprio uomo accanto a sostenerla in qualsiasi operazione – specialmente nelle questioni considerate più “maschili” – all’uomo del Ventunesimo secolo piace la donna intraprendente e perspicace; la donna che quando arriva l’ora di cambiare auto non deve aspettare il parere e il consulto di tutta la famiglia, ma è in grado di aprire nella pausa dal lavoro il proprio portatile e trovare con pochi click un sito web per valutare e vendere auto usate oppure scegliere da sola quale auto comprare… E se poi sceglie proprio “quell’auto”… il gioco è fatto!

 

auto-belle

Ebbene sì, caro pubblico femminile, ora non sono più solo le donne a girarsi mentre il bello irraggiungibile, con lo sguardo alla James Dean e il braccio che sporge dal finestrino, passa e fa volare le vostre gonnelle al vento, ma è l’uomo che si gira a bocca aperta mentre la propria amazzone scorazza su una cabrio – nella fantasie più recondite una Porsche 911 – e non lo degna di uno sguardo. La cabrio è per eccellenza l’auto per personalità forti, donne sicure di sé e che non si preoccupano di cosa pensa la gente.

L’uomo più insicuro e discreto, invece, che ha bisogno di una personalità più morbida per rompere il ghiaccio si girerà al passare di un Maggiolino, dalle curve sinuose, ma non troppo provocante e aggressivo, amato dalle donne estroverse e con sempre un sorriso comprensivo sulle labbra.

Se si punta più sull’uomo d’affari e di città sarà meglio scegliere un’auto che ispira maggior praticità e sicurezza, come una marca tedesca – una Volkswagen o un’Audi – oppure una Mini per cogliere l’attenzione degli uomini più frettolosi, sempre di corsa tra un meeting e l’altro, la quale può essere parcheggiata anche nelle strade di città altrimenti impossibili da raggiungere con un’auto grossa.

E per finire, dulcis in fundo, una volta acchiappata la vostra preda, un regalo di compleanno che vi renderà irresistibili sarà un sexy car wash – fatto da voi in privato, lontano da occhi indiscreti e, ovviamente, avente per oggetto di pulizia la vostra arma di conquista.