Home Attualità

LIBRI: ‘La rivincita degli emotivi’

CONDIVIDI

image002Tra psiche e soma, medicina occidentale e medicina cinese: prendersi cura delle emozioni che avvelenano la nostra vita e le nostre relazioni con gli altri. Come? Con La rivincita degli emotivi.

Malinconia, inquietudine, irascibilità, nostalgia, tristezza, disperazione, instabilità attentiva, pensieri ossessivi, paura… miscuglio sottile di emozioni e pensieri, i nostri stati d’animo sono il cuore palpitante del nostro legame con il mondo. Sempre presenti, sempre influenti, ci accompagnano in ogni momento della giornata e, quando sono costantemente caratterizzati da un polo negativo, possono rovinare la qualità della vita ancor più dei disturbi acuti. È importante perciò mantenere un equilibrio emotivo e prenderci cura del nostro aspetto mentale e psicologico non solo quando siamo agli estremi e ci troviamo costretti a ricorrere a psicologi, psichiatri e farmaci. Saper discendere in se stessi, capire che cosa c’è all’origine di vissuti emotivi negativi, imparare a farli evolvere può cambiare molto la nostra esistenza e guidarci verso una serenità e un benessere basati su una saggezza ritrovata.

Emilio Minelli, medico agopuntore, esperto in omeopatia, fitoterapia e fitoterapia tradizionale cinese, è stato presidente della Società italiana di agopuntura. Professore di agopuntura e medicina tradizionale cinese nel corso di laurea in Fisioterapia della facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università degli Studi di Milano, è coordinatore didattico in diversi corsi accademici di perfezionamento in medicine non convenzionali. È ricercatore clinico e autore di numerose pubblicazioni scientifiche. È vicepresidente del Centro collaborante Oms per le medicine tradizionali dell’Università degli Studi di Milano.

Fabrizia Berera collabora con importanti case editrici a opere di divulgazione nel settore delle medicine naturali, tra cui, come coautrice insieme a Emilio Minelli, Curarsi secondo stagione (Urra, 2013). Si occupa in particolare di medicina tradizionale cinese e di filosofia taoista. Si è formata all’Istituto Ricci di Parigi e alla Scuola europea di agopuntura. È docente del corso di perfezionamento in agopuntura, per il Centro collaborante Oms per le medicine tradizionali dell’Università degli Studi di Milano.