Home Attualità

5 cose che gli ex ci hanno insegnato

CONDIVIDI

Gli amori che finiscono, per alcune sono zavorre da eliminare, per altri trascorsi da cui è difficile liberarsi: in entrambi i casi però è innegabile che ci resta dentro qualche cosa. Può essere un dolore, un senso di delusione, un tenero ricordo e, a ben vedere, anche qualche lezione.

Le storie che finiscono infatti ci cambiano e la vera domanda che dovremmo porci, come spesso accade nella vita, è la seguente: cosa abbiamo imparato? Altrimenti dove sarebbe l’utilità di tanta sofferenza. CheDonna.it vi invita allora a scoprire oggi 5 preziosi insegnamenti che, coltamente o meno, i nostri ex ci hanno impartito.

maxresdefault

Sia che siano bei ricordi che distacchi dolorosi sarebbe infatti bene riusare a mettere a fuoco una lezione, un insegnamento che quell’amore orami finito può averci lasciato per crescere. Vediamo allora qualche esempio.

Le relazioni passate ci lasciano 5 insegnamenti 1-

1- Il silenzio non è una soluzione: tenersi le cose per sé a volte può sembrare la via più pacifica ma in realtà è la strada che conduce all’esasperazione. Problemi ingigantiti, nervosismi e improvvise esplosioni di ira sono invece l’inevitabile conseguenza del silenzio, ciò che forse vi ha poi condotto alla fine delle vostre precedenti relazioni.

2- Mai partire in quarta: i rapporti crescono da soli e, anche se è ovvio che dobbiate metterci impegno, le cose verranno da sé. Acellerare i tempi invece può valer dire spaventare l’altro esortare così ad una fine precoce del rapporto.

3- Ognuno deve avere il suo spazio vitale: condividere è essenziale ma avere un proprio equilibrio personale, delle proprie passioni  e soddisfazioni oltre la coppia è l’unica via per esser tanto forti ed equilibrati da trovare poi anche la felicità in due.

4- Il passato è passato: niente di più brutto di paragonare in continuazione la relazione odierna ad una oramai trascorsa. O rischiate di sminuire chi vi sta a fianco oppure di portare con voi tanto rancore e paura da non vivere serenamente neanche il nuovo rapporto, vedendolo come un prolungamento del precedente fallimento.

5- Non smettere di coltivare l’amore: anche quando la relazione sarà in fase avanzata non smettere mai di metterci il tuo impegno, di renderla sempre viva e attiva. La sedentarietà uccide qualsiasi storia.