Home Attualità

MUSICA: “#Mentre”, il nuovo tour in solo di Zibba

CONDIVIDI

Zibba_foto di Nicolò Puppo_1_bDopo aver attraversato tutta l’Italia insieme agli Almalibre, il cantautore ligure Zibba, vincitore del Premio della Critica “Mia Martinie del Premio della Sala Stampa Radio-Tv-Web “Lucio Dallaper la Sezione Nuove Proposte della 64° edizione del Festival di Sanremo, tornerà sui palchi di tutta la penisola con il nuovo tour in solo “#MENTRE”.

Ogni singola data del tour diventerà parte del progetto cinematografico “MENTRE UN FILM PER TUTTI”, in uscita nel 2015, ideato e diretto da Zibba e Almalibre per la regia di Nicolò Puppo.

Durante il tour “#Mentre” Zibba, oltre a riproporre alcuni brani tratti dal suo repertorio, proporrà in anteprima alcune delle nuove canzoni a cui sta attualmente lavorando insieme agli Almalibre. «Vogliamo arrivare in studio dopo aver vissuto addosso le canzoni dal vivo. Dopo averle amate insieme a chi le scoprirà con noi – afferma Zibba – Un nuovo spettacolo, tra la musica e il racconto. Tra lo star sdraiati e l’alzarsi in piedi. Nuove canzoni inedite in libera uscita incontrano il mio repertorio, solo sul palco con le mie chitarre, i mie loop e le mie storie».

Queste le prime date confermate del “#MENTRE TOUR: il 18 ottobre all’Ex Chiesa di San Giovanni di Prato, il 19 ottobre al Diavolo Rosso di Asti, il 24 ottobre alla Baracca dei Talenti di Gambettola (Forlì-Cesena), il 26 ottobre a La Claque di Genova, il 30 ottobre al +39 Live Club di Roma e il 5 novembre al Bravo Caffè di Bologna.

“SENZA PENSARE ALL’ESTATE” è il sesto disco di Zibba e Almalibre, disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming. L’album, un disco dal sapore live, che ripercorre dieci anni di musica, viaggi, amori e vittorie, è composto da undici tracce e contiene alcune delle canzoni storiche di Zibba e Almalibre, reinterpretate con la nuova line up che vede Andrea Balestrieri alla batteria e Stefano Cecchi al basso con Stefano Ronchi alle chitarre, Stefano Riggi al sax e Caldero alle percussioni. Nel disco, oltre al brano sanremese “Senza di Te”, è contenuta anche la versione originale di un altro inedito scritto da Zibba: “Il mio esser buono, scritto per Cristiano De Andrè. Il disco è attualmente candidato alle Targhe Tenco 2014 per la categoria Album in Assoluto dell’Anno (di cantautore), mentre “Senza di te” è candidata nella categoria “Canzone Singola”.

La band Zibba e Almalibre nasce nel 1998, in bilico tra il roots rock e la poetica dei grandi cantautori. Nel 2003 pubblicano il primo disco “L’ultimo giorno”, con cui salgono sul palco del Primo Maggio a Roma. Nel 2006 il disco “Senza smettere di far rumore” e nel 2010 “Una cura per il freddo”. Nel 2012 arrivano a pubblicare “Come il Suono dei Passi sulla Neve”, che ottiene la Targa Tenco 2012 come miglior album. Anche il disco successivo di Zibba e Almalibre, “E sottolineo se”, entra con un plebiscito tra i finalisti della Targa Tenco 2013 nella categoria Interpreti. Parallelamente all’attività con gli Almalibre, Zibba è un autore di spessore, che ha lavorato con artisti come, tra gli altri, Eugenio Finardi, Cristiano De Andrè e Tiziano Ferro.